mercoledì 30 gennaio 2013

Una poesia per Felix

Rubrica che raggruppa tutte le notizie su di me e le mie opere; 
un viaggio sulla luna ("pianeta donna" per eccellenza) e ritorno! ;)

E' già passata una settimana da quando se n'è andato Felix...
Scrivo solo adesso in questo blog, perché anziché spendere parole e parole di sfogo, ho deciso di scrivere, in suo onore, una poesia che lo ricordasse.



Per la prima volta nella nostra vita, io e i miei genitori ci siamo rivolti a un'impresa funebre per animali (non sapevo nemmeno che esistesse, se non fosse che quel giorno ho cercato su Internet); volevamo dare a Felix una degna sepoltura, ma visto che non avevamo spazio in giardino abbiamo trovato una valida alternativa nella cremazione. L'impresa in questione è Pets On Paradise - Animali in Paradiso, e sono operativi in Romagna e Marche 24 ore su 24. La società ha anche un sito internet dove c'è una sezione chiamata "Il libro dei ricordi", ed è lì che ho potuto inserire un paio di foto di Felix e la poesia per lui. Forse è un po' troppo definirla poesia; sono parole semplici scritte col cuore in un momento alla ricerca di serenità nonostante l'abbandono... ad ogni modo, penso che lui vorrebbe essere ricordato così.
Arrivederci Felix, questa è per te:


A caccia con il tuo padrone e quella voglia di primeggiare,
poi tornare a casa, saltarci sempre addosso, incapace di contenere la voglia di abbracciare.
Lo sguardo si abbassava col padre di famiglia
ma diventava conquistatore quando si trattava di madre e figlia.
Quanta euforia, quanta voglia di correre dal mare al prato,
ma quella volta che per sette giorni ti avevamo perso, la paura di non esser ritrovato.
Altri anni, invece, a regalarci amore
per un totale di quindici lune senza mai suscitar furore.
Perché tu eri docile e buono, socievole e capace
per quello noi oggi ti auguriamo un dolce riposo in pace.
Ma questa tua poesia non può avere un suono triste
perché nel tuo nome era segnato il destino di chi esiste
donando al mondo quella sua felicità.
Ciao Felix!


lunedì 28 gennaio 2013

Segnalazione agenzia: Talento Letterario

Carissimi Astronauti,
oggi vi segnalo una realtà che di sicuro interesserà chi tra voi è anche scrittore o aspirante tale, perché parlerò di un'agenzia letteraria, quel "satellite" che fa da tramite tra gli autori e quel pianeta insidioso chiamato Editoria. L'agenzia in questione si chiama Talento Letterario, che da premio di narrativa e poesia dell'associazione Librincircolo, diventa un'attività dedita allo scouting di autori di talento, ai quale propone poi dei servizi quali editing, correzione di bozze e promozione editoriale, il tutto a prezzi competitivi.



Il motivo per cui vi segnalo Talento Letterario è perché ho avuto una piacevole esperienza diretta.
Conosciuta tramite l'omonima pagina su Facebook, la scorsa estate proponeva una lettura e una valutazione gratuita dei testi inediti, per cui ho provato a inviare il mio "famoso" romanzo fantasy-fantascientifico, e dopo un'attesa di circa 6 mesi è arrivato l'esito.

Premessa (si tratta di esperienza personale, quindi saltare pure il paragrafo se non si è interessati XD): sto lavorando al romanzo da ormai 6 anni, dove 4 li ho passati inviandolo ad alcune case editrici; per la maggior parte delle volte non mi hanno risposto, mentre tra chi l'ha fatto, solo una ha spiegato il motivo del rifiuto buttando giù anche un paio di righe di valutazione (Fazi). Il punto è che nel mio romanzo ci ho sempre creduto, ma saper riconoscere cosa c'è che non va è un bel dilemma! Il più delle volte l'autore è cieco, e pure se c'è qualche amico o parente che tenta di aprirgli gli occhi, spesso questo non basta. Dicevo che il romanzo "lo sto scrivendo" perché durante i vari invii ho costantemente provato a fare modifiche per migliorarlo, e il "grosso" l'ho fatto tre anni fa dopo una valutazione esaustiva, lunga due pagine, redatta dalla casa editrice I Sognatori, mentre un paio d'anni fa c'è stato il Torneo Io Scrittore (quello promosso da Gems), con gli spietati commenti degli altri autori/lottatori. Una lunga Odissea la mia, che, per carità, mi ha insegnato molto sulla scrittura e non me ne pento, ma da autodidatta ho sudato il doppio e lavorato sodo, il tutto senza nemmeno sapere se il romanzo abbia finalmente raggiunto il livello necessario per sperare in una pubblicazione. Certo, ci sono tante Agenzie Letterarie a cui rivolgersi e risparmiarsi tutto questo, ma che prezzi, anche solo per essere valutati! Ma ora c'è Talento Letterario.

Di seguito, la Scheda di Valutazione del mio romanzo "Eleinda - Una Leggenda dal Futuro".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sinossi: Eleonora è una studentessa universitaria che divide l'appartamento con Davide, poiché
quella è la sistemazione più comoda per i suoi studi. Davide la corteggia spudoratamente senza
romanticismo ed Eleonora è disgustata dal suo coinquilino. Il ragazzo lavora per la European
Technology, una azienda che sta per lanciare sul mercato il “Migliore Amico”, un animale creato in
laboratorio. Eleonora è del tutto contraria a questo tipo di “prodotto”, ma Davide gliene regala uno.
Così, il Migliore Amico di Eleonora (non solo di nome, ma anche di fatto) sarà un drago che la
giovane chiamerà Indaco. Ben presto, però, la European Technology darà la caccia alla protagonista
e all'animale, rubato per errore da Davide. Eleonora farà amicizia con Salvo, che la accoglierà a
Villapace, un luogo lontano dal caos e poco conosciuto, dove incontrerà Alessandro, un ragazzo a
lei quasi coetaneo. Eleonora scoprirà una nuova dimensione del tutto immateriale, in cui entreranno
solamente lei e il suo Indaco: i due possono comunicare con il pensiero e, anche grazie a questo
potere, nascerà un legame tra loro che sarà sempre più stretto. La giovane, supportata da
Alessandro, decide di mettersi alla ricerca delle origini del drago. Da questo momento, comincia il
lungo viaggio intorno al mondo, incrociando e studiando leggende e personaggi. La European
Technology è costantemente sulle loro tracce, ma l'epilogo [spoiler!].
Eleonora ed Indaco scopriranno di avere nel loro destino Eleinda, l'ultima grande leggenda con cui
si confronteranno, poi [spoiler!].

Elementi di forza: “Una leggenda dal futuro” presenta una struttura funzionale ed efficace.
L'ordine cronologico degli eventi si sposta in avanti, trascinando il lettore senza alcun ostacolo. Una
buona fruizione, quindi, è favorita anche dallo stile diretto e rapido dell'autrice. I fatti narrati sono
tanti, e tutti sono ben tenuti insieme, tessendo la trama ricca di fili ben incrociati. La
caratterizzazione dei personaggi principali risulta buona. Alcuni passi, in particolare, rimarcano una
notevole capacità descrittiva dell'autrice per quanto riguarda movimenti di scena e similitudini,
come ad esempio:
«Nel senso che adesso sono solo quattro anni, mentre prima erano»,
assunse un tono di voce grottesco, muovendo le dita come se fossero
quelle di una strega: «qua-ttro an-niii.»
Armata della piccola moneta, Eleonora prese a grattare il resto della
superficie, alzando una polvere argentea che le ricordava sua madre
alle prese con gli imprevedibili risultati dei “gratta e vinci”.
Certamente notevole e originale è l'inserimento di testi di canzoni contemporanee, come quella di
Battiato, in un romanzo fantasy.

Elementi di debolezza: Generalmente, la punteggiatura risulta corretta. Talvolta, però, la virgola è
presente dove non dovrebbe e viceversa (es: “cercava di occupare ogni spazio, e non contento,
arrivava a penetrare fin sotto i vestiti”); l''uso delle virgolette e del corsivo andrebbero corretti e il
flashback andrebbe distinto dal tempo di narrazione. Sono presenti delle inesattezze, ad esempio
quando Salvo invita Eleonora a darsi del tu ma poi le chiede “lei è in partenza?”. Presi dalla frenesia
del viaggio, Eleonora e il drago sembrano dimenticare che è importante nutrirsi. Può sembrare una
banalità, ma le esigenze fisiologiche sono importanti, rendono il personaggio reale nonostante sia
fantastico. Poi, ad un certo punto [spoiler!]. A volte, quindi, la narrazione corre un po' troppo e necessiterebbe di alcun pause più lunghe e, magari, riflessive.

Valutazione: Il testo ottiene una valutazione tutto sommato positiva. Tuttavia, sarebbe opportuno
intervenire sul testo per perfezionare i punti sopra elencati.

Conclusioni e suggerimenti: Si consiglia, quindi, di sottoporre il testo a una leggera correzione di
bozze e ad un editing che possano correggere e limare le parti che ne hanno bisogno (in seguito, si potrà presentare il testo alle case editrici più idonee, con scheda di presentazione da
noi redatta). La informiamo che Talento Letterario svolge questi servizi. Qualora volesse
informazioni, ci ricontatti pure.
Firma compilatore:
Rita Raimondo
(redazione Talento Letterario)
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Ho chiesto il permesso per la pubblicazione della scheda perché volevo mostrare l'impegno e la passione con cui lavorano; d'altra parte io mi sono sentita incoraggiata, e sono davvero grata per il tempo che mi hanno dedicato.
Li ho contattati anche per avere qualche informazione sui servizi, per cui posso dire che, nel mio caso, valutata la lunghezza del romanzo e il tipo d'intervento, la spesa è intorno ai 200€ per la correzione delle bozze e l'editing, e in più forniscono una scheda di presentazione da usare quando si contattano gli editori (la può usare liberamente l'autore senza contare che Talento Letterario ne contatterà già di per sé); l'editing si svolge congiuntamente all'autore, inoltre, l'agenzia non pretende alcuna percentuale di vendita nel caso si arrivi a una pubblicazione con l'editore.
Ora, il periodo di valutazione gratuita era limitato a pochi mesi (si è concluso a settembre 2012), ma sembra che verrà nuovamente proposto.
Potete contattare Talento Letterario nei seguenti metodi:

e-mail
info.talentoletterario@gmail.com
redazione@librincircolo.com

Facebook
Talento Letterario
Talento Letterario Due

Sito
www.librincircolo.it portale dove periodicamente si recensiscono libri e film, e si seguono rubriche varie, oltre alla promozione di corsi di scrittura.

Spero che questa mia esperienza possa esservi d'aiuto!

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi