I miei libri


giovedì 13 aprile 2017

Segnalazione libri di Flora A. Gallert con Estratti a tema "primi baci"!

Cari astronauti,
oggi vi farò una serie di segnalazioni un po' particolari, poiché riguardano i libri di una stessa autrice  che ha deciso di presentarceli seguendo un tema preciso: i baci!

Rubrica dedicata alle segnalazioni
di autori emergenti e case editrici
(per la tua segnalazione, scrivimi)

Ecco il messaggio dell'autrice Flora A. Gallert: "Ebbene, eccomi qui, a presentare i miei romanzi nel modo più dolce, regalandovi gli estratti di tutti i primi baci descritti nei miei libri. Perché sì, sono storie diverse tra loro, ma sono tutte storie d’amore".





Titolo: Chiedimi di restare
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Romance
Data di uscita: /
Formato: ebook
Pagine: 48
ASIN: B0104GKEUA
Prezzo: € 0,99
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Yvonne crede di avere una vita perfetta, ma quella che si prospetta essere una domenica noiosa come tutte le altre, si trasforma in una giornata di rivelazioni apparentemente catastrofiche.
Delusa e convinta di non essere poi tanto diversa da chi l’ha ferita, decide di darsi per malata una settimana per metabolizzare ciò che ha scoperto.
Insomma, cosa può mai succedere in soli sette giorni? Nulla, se non si incontra il ragazzo che, con un solo sguardo, è capace di risvegliare emozioni assopite da tempo e istinti indomabili. Nel caso di Yvonne, il ragazzo in questione si chiama Alex.
Alex è il suo esatto opposto, è un misto di dolcezza e passione e il cuore di Yvonne sembra non poter fare a meno di lui. Purtroppo, non è sempre semplice scegliere la strada della felicità, quasi sempre ci vuole coraggio e una potente forza interiore e tutto ciò, la protagonista, lo capirà con il tempo e a sue spese.
Il romanzo è un new adult raccontato in prima persona dalla protagonista, una ragazza passionale, capace di affrontare le disavventure con la giusta dose di umorismo.


Poi accade. Lui mi prende la mano e un brivido percorre il mio braccio, espandendosi in tutto il corpo. Le nostre mani si incastrano alla perfezione e si tengono forte, come a non volersi lasciare mai più.
Lui mi volta il viso e mi ritrovo a fissare i suoi occhi, che nulla hanno da invidiare al mare in tempesta o alle stelle luminose. Mi fissa intensamente e potrei perdermi in quello sguardo.
Il mio cuore intuisce ciò che sta per accadere, la mente, invece, ha allontanato ogni pensiero, perché la ragione, adesso, non esiste.
Con l'altra mano Alex mi scosta i capelli dal viso che svolazzano al vento, mi accarezza delicatamente una guancia e il suo pollice finisce per seguire il contorno delle mie labbra.
Gli occhi di Alex si avvicinano sempre di più, non posso fissarli ancora al lungo perché sembrano emanare luce propria. Quindi chiudo i miei.
Al posto del pollice ora c'è la sua bocca, morbida e calda, che dolcemente coccola la mia.






Titolo: Il Demone Custode
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Paranormal Romance / Erotico
Data di uscita: 1 Febbraio 2017
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 198
ISBN: 978-8894813838
Prezzo: € 10,20 cartaceo / € 0,99 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Il forte istinto di Samuel, gli dice di proteggere Lucy a tutti i costi, una semplice umana che però incontra tutte le notti nei suoi sogni.
Così, durante un terremoto, quando sopra la casa di Lucy compare Morgan, l'angelo della morte, Samuel sfida tutto e tutti e decide di salvarla, scatenando le ire degli angeli superiori e la vendetta di Morgan che per la prima volta non è riuscito a portare a termine il suo lavoro.
Grazie ad una passeggiata notturna nella Sala del Tempo, Samuel scoprirà che Lucy era stata chiamata alla morte anche se le restava ancora molto da vivere, e allora la paura e i dubbi attanagliano il suo cuore: chi è in realtà Lucy? E perché nei sogni lei indossa la collana che anni addietro aveva regalato a una ragazza che fu poi trovata morta misteriosamente?
Una storia d'amore che lotta contro un passato oscuro e un futuro tragico. Congiure, tradimenti e infedeltà cercano di dividerli. Non mancheranno momenti di erotismo, unica valvola di sfogo di un demone che cerca in tutti i modi di sopprimere la sua vera natura.


“Scusami Lucy” le disse avvicinando il volto al suo.
Le loro labbra si toccarono e Samuel insinuò la lingua dentro la sua bocca, incontrò la sua e lui andò più a fondo, come se non ne avesse mai abbastanza di lei.
Samuel la baciò con lo stesso desiderio di un uomo disperso in un torrido deserto che beve il suo ultimo sorso d'acqua, era un bacio che sembrava tanto atteso, com'era attesa una boccata d'aria dopo essere stati sott'acqua il più a lungo possibile.
Le mani di Samuel le strinsero forte il volto, forse la graffiarono perché dalle labbra di lei sfuggì un lamento di dolore e piacere allo stesso tempo, le morse il labbro inferiore e poi si spostò a baciare il suo collo.
Lucy respirava forte e brividi di piacere le invasero tutto il corpo, partivano dalla pelle a contatto con la sua lingua e scendevano come una cascata fino ad arrivare al suo ventre, che si contrasse dall'eccitazione. Samuel fece scivolare una mano sopra il suo seno morbido e lo strinse forte, sentendo i capezzoli duri attraverso il pigiama di cotone. Lucy buttò indietro la testa gemendo dal piacere e lui le leccò e succhiò l'incavo del collo, mentre le mani scendevano sempre più in basso fino a raggiungere le natiche sode, le strinse spingendo i suoi fianchi contro la sua erezione, mentre ancora succhiava il suo collo, in modo così forte da sentire i suoi sospiri di dolore ma allo stesso tempo da sentire quelle mani delicate tra i suoi capelli che li stringevano, costringendo la sua bocca a rimanere dov'era.
Poi Samuel si staccò di botto. La guardava con la stessa fame di un vampiro che osservava il collo lungo ed elegante di una vergine.
Anche lui respirava affannato.
Si fissarono così intensamente da cancellare tutto intorno a loro: l'aria gelida, la luce delle stelle e della luna. Esistevano solo loro due, poi lui ruppe il silenzio e interruppe la magia che si era creata tra loro distogliendo lo sguardo e puntandolo nell'infinita oscurità.






Titolo: Innamorarsi a Natale
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Romance
Data di uscita: 28 Novembre 2016
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 44
ISBN: 978-8894813418
Prezzo: € 7,64 cartaceo / € 1,49 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
È dicembre e Londra in questo mese sembra quasi magica. Perfino Alexandra se ne accorge, nonostante la vita frenetica che conduce.
Alexandra ha trent’anni, una figlia di sei ed è divorziata. A fare da cornice a questo quadro c’è il suo ex-marito, John, che sembra aver perso tutto l’interesse per la loro bambina. Ma Alexandra non demorde, è forte e le sembra di fare abbastanza per due: allora perché sua figlia nella lettera per Babbo Natale scrive di volere un papà? Alexandra ha poco tempo e concentrata a convincere il marito a compiere i propri doveri, a sedurre l'avvocato Matthew, un uomo che non le fa battere il cuore ma che le dà sicurezza, non prende in considerazione Andrea.
Andrea è un ragazzo italiano, bello da morire, che si presenta alla porta di casa sua in veste di baby-sitter e che non ha assolutamente voglia di andare via, né di parlare della propria vita privata.
Per Alexandra nulla sarà come sembra, il Natale è sempre più vicino e l'amore è dietro l'angolo.


“Tu hai deciso di uscire con lui solo perché ti dava delle sicurezze?”
“Sono adulta ormai, ho una figlia e devo pensare prima a lei che a me. Non voglio più seguire il cuore, devo iniziare a utilizzare la testa come non avevo mai fatto prima”.
“Secondo me ti sbagli” mi sussurra all’orecchio. Sento un calore che si diffonde nel mio petto. È il troppo champagne o sono i brividi che mi provocano i suoi respiri sulla pelle?
“Non è mai sbagliato seguire il cuore” continua. Ansimo quando le sue labbra sfiorano l’incavo del mio collo, un tocco delicato, leggero, umido…
La sua barba pizzica la mia pelle e il mio respiro diventa d’un tratto affannato.
Abbandono la testa all’indietro mentre le sue labbra scendono, dal mio collo arrivano fino all’incavo del mio seno. Sento le sue dita armeggiare con i bottoni della mia camicia, uno alla volta si staccano, e queste sfiorano la mia pelle.






Titolo: The (im)perfect man
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Romance
Data di uscita: 6 Dicembre 2016
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 143
ISBN: 978-8894813401
Prezzo: € 8,49 cartaceo / € 1,99 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Lei è carina, un metro e sessanta di energia e vitalità, è una gran sognatrice e stagista in una agenzia di viaggio. Lui è bello, intelligente (anche se lei non lo vuole ammettere) e collega di lavoro. La punzecchia continuamente, la irrita facendola ribollire di rabbia. Poi, per via degli ottimi profitti, l'agenzia offre a lei l'occasione di realizzare il suo sogno e a lui di chiudere con un doloroso passato e così, con orrore di lei, i due partono insieme per un viaggio a NY. Coincidenze e sfortunate circostanze li costringono a conoscersi e a rendere quel viaggio perfetto... o quasi! Fino a quando, al ritorno, non le vengono mostrate un paio di cose che potrebbero rovinare tutto quanto. Un romanzo frizzante, ambientato in una New York magica e romantica, con un uomo (im)perfetto e una stagista (s)fortunata!


Continuo a scivolare per qualche metro, poi mi fermo e inizio a barcollare urlando, ma certa che mi riacciufferà come ha fatto finora.
E invece no, le gambe scivolano, allargo le braccia per mantenere l’equilibrio, le agito perché i miei piedi sono incontrollabili. Le ginocchia di piegano e io finisco con la faccia nel ghiaccio.
L’odiosa risata di Loris rimbomba ancora nelle mie orecchie mentre mi porge la mano per aiutarmi.
“Andiamo vicino alla staccionata” propone.
“Ottima idea” dico, innervosita e infreddolita perché mi sono bagnata viso e capelli e inzuppata i pantaloni.
Lui mi prende per un gomito e mi trascina lontano dalla folla, permettendomi di afferrare la staccionata.
“Scusa” mi sussurra.
Io sussulto e alzo lo sguardo. Non mi ero accorta di quanto fossimo vicini.
I suoi occhi sono freddi come il ghiaccio sotto di me ma mi scaldano il cuore.
Deglutisco. Posso sentire l’odore della sua pelle, calda e virile.
Noto che ha un accenno di barba che lo rende ancora più uomo.
Il mondo sembra restringersi tra quelle braccia forti che mi imprigionano.
I nostri respiri si fondono diventando uno solo, sento il suo che mi sfiora la pelle. Poi, senza darmi il tempo di prendere fiato, le sue labbra assaporano le mie. Sono avide, decise. La barba ispida mi fa bruciare la pelle.
Rispondo al bacio con altrettanta fame, sento le mie mani dirigersi verso la sua nuca e stringerlo forte a me.
Lo voglio, lo voglio ancora più vicino e tutto quello che mi dà, i morsi delicati, le mani che mi stringono, non mi basta.
Poi tutto finisce, neanche il tempo di prepararmi al dopo, di pensare.
Lui si allontana con estrema facilità dalla mia stretta e nei suoi occhi scorgo il gelo.
Mi sta ancora fissando, siamo ancora affannati, ho ancora il cuore in gola che batte a mille, ma decide comunque si mettere in chiaro le cose.
“Non è successo niente per me, credimi. Non ho provato niente, sono fatto così. Mi succede con qualsiasi donna”.






Titolo: Solo a un passo da te
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Romance Young Adult
Data di uscita: 16 Dicembre 2016
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 134
ISBN: 978-8894813524
Prezzo: € 7,64 cartaceo / € 0,99 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Max è un duro. È il ragazzo più desiderato, popolare e bello della scuola ed è il miglior giocatore della squadra di football. Odia Annie, quell'antipatica e secchiona ragazza capace di farlo sentire in colpa con un solo sguardo di disgusto e disapprovazione, sempre coinvolta in stupide attività extra scolastiche. Insomma, tra i due è odio a prima (s)vista ed entrambi preferiscono evitarsi. Fino a quando, in seguito a un atto di puro vandalismo, Max non si ritrova a dover scontare la sua punizione in una delle tante attività di Annie. E ben presto scoprirà che quella ragazza di stupido ha poco o niente. Noterà il suo coraggio, la sua simpatia, la sua bellezza - spesso nascosta da maglioni troppo larghi - e si troverà costretto a cambiare opinione. Un progetto di clownterapia e un bambino senza capelli e dal volto pallido insegneranno loro cosa significa vivere. Una storia d'amore che per Annie è un continuo alternarsi di emozioni contrastanti: Max si fa amare e un attimo dopo odiare, prima le insegna a fare l'amore e poi le dice di vederla solo come un'amica. Ed Annie è confusa, forse distrutta.


“Sei bellissima quando arrossisci” mi sussurra, scostandomi un ciocca di capelli dal viso e portandomela dietro all'orecchio. Non riesco ad alzare lo sguardo ma sento i suoi occhi che percorrono la mia pelle, lasciando una scia rovente. Poi, prendo coraggio e lo faccio. Trovo i suoi occhi che mi osservano attenti. La sua mano si sposta dietro al mio collo e lentamente mi avvicina a lui. A un millimetro dal suo viso si blocca, come ad assaporare quest'attimo che ancora ci separa poi le sue labbra assaggiano le mie che lo accolgono inesperte.
Pensavo che il primo bacio fosse qualcosa di estremamente complicato, in realtà, non so come, ma sto rispondendo impaziente. Voglio di più.
Mi scappa un gemito quando mi morde il labbro inferiore. Non stringe con forza ma i brividi che percorrono tutto il mio corpo a quel tocco così leggero e delicato sono così forti da farmi male, quasi.
“Sei fantastica Annie” mi sussurra sulle labbra per farmi riprendere fiato, per poi ricongiungerle, come se fossero loro il suo ossigeno.






Titolo: A Natale non puoi fingere
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Romance Chick-lit
Data di uscita: 1 Dicembre 2016
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 160
ISBN: 978-8894813371
Prezzo: € 8,44 cartaceo / € 0,99 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Per una che non ama il Natale, non c'è niente di peggio che ricevere la proposta di passarlo a Drobak, un freddo paesino situato in Norvegia, dove si vocifera che Santa Claus si nasconda in un enorme villa che sembra appena uscita da una fiaba natalizia per bambini. Ma lei farebbe questo e altro se dopo le feste potrà considerarsi vice direttrice dell'importante rivista New York & Life. Karol è decisa ad ottenere quel posto. Ed è disposta anche a fingere. Fingere di amare il Natale e l'inverno, fingere di essere una persona migliore e fingere di stimare Austin, un odioso e arrogante uomo, nonché figlio del suo capo, con cui dovrà convivere per sette, lunghissimi giorni. Ma è davvero l'unica a fingere? Perché Austin è così diverso, lì, lontano da New York? Segreti di famiglia e qualche articolo di giornale, tormenteranno Karol che non è riuscita a mettere un freno e ha mischiato bugie con la realtà, l'amore con la passione. Basterà la magia del Natale a mettere a posto ogni segreto, bugia, malinteso? Dall'autrice di "The (im)perfect man" e "Solo a un passo da te".


Resto a fissarlo, con il fiato corto. L’altra sua mano scivola die​tro la mia nuca, in​fi​lan​do le dita tra i miei capel​li.
Quando alzo gli occhi per incontrare i suoi, non pensavo che uno sguardo potesse esprimere tanto dolore, ciò mi fa capire che non ho sbagliato a confidarmi: lui mi capisce, capisce il senso di colpa che mi porto dentro, la sofferenza. Si avvicina pia​no e io glie​lo la​scio fare.
Nel momento in cui le nostre labbra si sfiorano, sento come se ogni pez​zo fos​se an​da​to al pro​prio posto, non sono più sola.
La sua mano dietro la mia testa mi spinge più vicino a lui e le mie labbra si schiudono, accogliendo la sua lingua che avida av​vol​ge la mia.





Titolo: Inside me: Le insidie del destino
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self-Publishing
Genere: Paranormal Fantasy
Data di uscita: 28 Febbraio 2017
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 157
ISBN: 978-8871630137
Prezzo: € 8,49 cartaceo / € 0,99 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Iris viene adottata all'età di 17 anni. La sua nuova famiglia si dimostra fin da subito dolce e comprensiva, soprattutto suo fratello Nathan, un ragazzo poco più grande che la ricopre di attenzioni. Ad Upper S School, lei è la novità: spezza la solita routine e sono tutti ben disposti nei suoi confronti. Tutti tranne uno. Jared è un ragazzo alto, dai capelli scuri e pallido, che la evita e sembra odiarla. Eppure dove si trova lei, c'è lui. Ma tutti, compreso suo fratello, le intimano di stargli lontano. Le dicono che è pericoloso, strane storie, infatti, circolano su di lui. Lei lo cerca, lo vuole, lo desidera. Non ha paura, anche se le scoperte sono sempre più inquietanti. Perché, nonostante tutto, lui è sempre pronto a proteggerla e qualche volta cede... Ma perché si comporta così? Cosa nasconde? Ed è l'unico a nascondere qualcosa? Jared è combattuto, non riesce a vivere in pace se lei gli è vicino, ma non riesce a trovare la pace se lei non gli è accanto. La fragranza del suo sangue lo scuote, lo attira, lo sconvolge. L'amore sarà più forte del desiderio di assaggiare quel sangue tanto bramato da qualsiasi vampiro?


Sono così vicina a lui che posso percepire il suo respiro fresco sulla mia pelle, infiammandola ancor di più, come se fossi in preda a un incendio che divampa e lui è il vento che alimenta questa sensazione.
Le nostre labbra si stanno sfiorando delicatamente. La sua fronte è ora aggrottata, come se stesse provando un dolore fisico da cui, però, non riesce ad allontanarsi. Le labbra rimangono maledettamente serrate, è una sensazione estenuante. L’aria è carica di elettricità tra noi, allora perché non cede? Perché non mi bacia?
Jared porta una mano al mio viso con un gesto fulmineo, bloccandolo e allontanandolo appena. Apre gli occhi, questi sono accesi dal desiderio.
“Non… farlo… mai… più” sussurra a un millimetro delle mie labbra e allontanandomi con facilità.


L'autrice:
Ciao a tutti i lettori 🙂
Mi chiamo Flora, ho 23 anni e per ora scrivere e leggere sono le mie uniche attività, queste sono due mie grandi passioni infatti ho scritto numerosi romanzi e lavoro occasionalmente per la Casa Editrice Omnia One Group. Vi ringrazio per l'attenzione.
Un saluto, 
Flora



Quante uscite, e tutte molto ravvicinate! :O
Cosa ne pensate degli estratti di questi libri?
L'ultimo, anche per via della trama, mi ricorda "Twilight".
Quali di questi libri v'ispira di più?


  
  


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi


Creative Commons License

Questo blog è sotto licenza Creative Commons.
Articoli e recensioni sono opera di Valentina Bellettini, mentre i diritti delle opere segnalate restano proprietà dei rispettivi autori e case editrici.

Le immagini ed i video contenuti nel blog sono in genere sotto lincenza Royalty free, oppure sono stati presi dal web, quindi considerati di pubblico dominio. Per qualsiasi problema di copyright contattatemi e le immagini saranno rimosse. Grazie per la collaborazione!
Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Universi Incantati partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it/it
Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate