venerdì 1 giugno 2018

5 Cose Che... #94: 5 Personaggi preferiti dei Fumetti + 5 Anime preferiti

Carissimi astronauti,
oggi è il turno della rubrica ideata dal blog Twins Book Lovers!
Ho saltato diversi appuntamenti, perciò ne recupero uno di qualche settimana fa e procedo poi con quello di oggi!
Per chi ancora non lo sapesse, infatti, l'iniziativa si svolge ogni venerdì, e ogni volta si tratta un argomento diverso; dai libri ai fumetti, dai telefilm ai film, talvolta anche canzoni e locations!
Vi ricordo che la partecipazione è libera e aperta a tutti; basta iscriversi QUI.



5 Personaggi preferiti dei Fumetti

Finalmente posso parlare di manga!
Se non erro, avevo proposto io questo argomento ^^


1. L di "Death Note"


In cima alla mia classifica non poteva che esserci la mia manga-crush per eccellenza, ossia quella cotta che per qualcuno può essere anche assurda, dato che L è un personaggio dall'aspetto trasandato, ha due occhiaie da far invidia ai panda, due piedi probabilmente puzzolenti (dato che è sempre scalzo) e nella sua lunga sfilza di fissazioni c'è pure quella di abusare di dolci e zucchero nel caffè. Ma ha un carisma ineguagliabile, e un'intelligenza fuori dal comune. E' sexy nei suoi silenzi e probabilmente è intrigante anche per via dell'alone di mistero che lo circonda. Mi piace perché incarna alla perfezione il detto "l'apparenza inganna": chi lo avrebbe mai detto che dietro a un tipo che si presenta così, si nasconde il più grande detective del Giappone? 


2. Zero di "Vampire Knight"


Un'altra mia cotta letteraria fumettosa è il bello e dannato Zero Kiryu (a proposito, su Netflix hanno aggiunto da poco l'anime "Vampire Knight"... occhio però, perché la storia finisce solo nel manga!). Migliore amico di Yuki e condannato fin dalle prime pagine a ridursi a un Level-E, ossia la specie di vampiro più selvaggio e bestiale poiché non potrà conservare un briciolo di cervello nè la coscenza di sé, l'ho adorato fin dalle prime pagine. Si mostra come un ragazzo duro, brusco e freddo, ma dal rapporto con Yuki emerge la sua dolcezza di fondo, oltre che un'insicurezza disarmante che mi fa scattare la sindrome da crocerossina! Ho scritto un articolo su questo manga/anime QUI.


3. Ai Amano di "Video Girl Ai"


Una delle mie eroine preferite per uno dei miei manga preferiti! Non a caso, anni fa realizzai anche il suo cosplay (con l'aiuto di mia nonna sarta, altrimenti non ce l'avrei fatta ;)).
Ai è una ragazza uscita da una videocassetta, di quelle per consolare gli uomini e incoraggiarli nelle situazioni amorose (in Giappone c'è proprio di tutto!); quando per qualche straordinario motivo si ritrova nella nostra realtà, deve cominciare a fare a conti con i suoi, di sentimenti... Mi ricordo che la consideravo una vera e propria eroina, e il manga mi era piaciuto perché è anche una storia di formazione. Ma è passato davvero troppo tempo e ora mi sta venendo una gran voglia di rileggerlo! Intanto vi lascio alla mia vecchia recensione QUI.


4. Spider-man


Direi che non c'è bisogno di spiegazioni! Mi sono appassionata a Spider-man dopo aver visto il primo film di Sam Raimi, dopodiché ho approfondito la storia attraverso una raccolta di fumetti acquistata in edicola come inserto di un quotidiano. Mi piace perché si tratta di un ragazzo normalissimo che diventa un superuomo ma conserva la sua umanità e spesso va in crisi d'identità, alla costante ricerca di se stesso. Lo trovo profondo.


5. Michonne di "The Walking Dead"


Michonne mi ha colpita fin dalla sua prima apparizione: vaga da sola, e dimostra subito una spiccata intelligenza visto che per sopravvivere si fa accompagnare da due zombi resi innocui perché gli ha staccato le braccia e li ha incatenati. E' determinata e coraggiosa, in più, ha una katana come arma!




5 Anime preferiti

Facile!


1. "Death Note"


Se L è uno dei miei personaggi preferiti, tra miei anime preferiti c'è senz'altro "Death Note"! L'ho visto più volte, e tutte le volte mi intriga e coinvolge, mi diverte e mi angoscia. Peccato per alcune scelte diverse (l'episodio con quelle scene inedite su L mi fa tuttora storcere il naso, mentre il finale mi da moooooolto più gusto nel manga), ma resta comunque un ottimo anime. Bella anche la soundtrack (a parte la seconda sigla di apertura che non è proprio il mio genere!)


2. Lovely Complex


Quanto mi ha fatto ridere questo anime! All'epoca l'ho visto due volte di seguito: mi piacciono troppo i protagonisti e i loro battibecchi, così come la storia d'amore che matura col tempo... Adoro Risa, è troppo simpatica, melodrammatica, e mi ha saputo anche commuovere. Credo che sia uno dei pochi anime in gradi di farmi ridere a crepapelle. QUI la mia recensione!


3. Code Geass: Lelouch of the rebellion


Un anime per certi versi simile a "Death Note", dove però il protagonista resta un eroe nonostante le drammatiche conseguenze di certe sue azioni. Confesso che in certi sviluppi la storia ha saputo davvero farmi soffrire, ma merita di essere in questa lista appunto per il coinvolgimento che mi ha saputo dare. Intrigante e sa tenere col fiato in sospeso. Oltretutto si tratta di un ribelle che si oppone al "sistema". Mi va di rivederlo! Intanto, eccovi QUI la mia recensione di allora.


4. L'attacco dei giganti


Quanto mi sta appassionando questo anime! Lo sto seguendo su Netflix e sono rimasta un po' male per i pochi episodi con cui si compone la seconda stagione: ne voglio di più! Sono tentata ad acquistare il manga... E' horror e splatter, ma è un post-apocalittico troppo intrigante per lasciarselo sfuggire; fidatevi ;) Un episodio tira l'altro e tratta uno dei temi che più mi sta a cuore: cos'è che differenzia l'umano dalla bestia?


5. Neon Genesis Evangelion


Come con "Death Note" mi ripeto, poiché avevo scelto questo anime in occasione del tema "5 sigle preferite degli anime", ma si tratta, appunto, anche di uno dei miei anime preferiti, tanto che anni fa realizzai (sempre con l'aiuto della nonna sarta) il cosplay di Rei. Questa particolare opera di Hideaki Anno (lo stesso regista di "Nadia, il mistero della pietra azzurra") o la si odia o la si ama: controversa e bizzarra nelle elucubrazioni del protagonista, e caratterizzata da un episodio finale come non se ne è mai visti (da rimanere interdetti in modo quasi traumatico), da anni fa interrogare i suoi fan sulla vera chiave di lettura che si cela al suo interno (è una storia psicologica o fantascientifica?), complici i successivi film che un po' hanno sviato rispetto alla serie animata. Una serie unica nel suo genere!
Trovate QUI la recensione al primo film che dice qualcosa anche riguardo la serie animata ;)




Cosa ne pensate delle mie 5+5 scelte?
Ne abbiamo in comune?
Fatemi sapere nei commenti le vostre opinioni in proposito e le vostre scelte; se poi siete tra i blog partecipanti all'iniziativa, passo volentieri a curiosare! ;)


Nel gruppo di discussione Facebook "Blogger: 5 Cose Che " decidiamo di volta in volta gli argomenti da trattare.
Partecipate al sondaggio nel gruppo per decidere i prossimi!




22 commenti:

  1. Ciao, conosco solo Spider-man; direi che sono un po' ignorante! :D Qui le mie scelte: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2018/06/5-cose-che-29-5-anime-preferiti.html

    RispondiElimina
  2. Death Note ed L ci accomunano :D qui il mio post https://peccati-di-penna.blogspot.com/2018/06/5coseche6-5anime.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvai! Che bello sapere di avere anche questo, in comune, oltre alla lettura/scrittura!

      Elimina
  3. Che vergogna...non ne conosco neanche uno di questi :-O
    Se ti va di passare questo è il link alla Rubrica 5 COSE CHE…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, credo sia emerso il mio lato nerd, piuttosto! 🤣

      Elimina
  4. Purtroppo non leggo fumetti, e quindi non conosco i personaggi che hai citato (tranne Spider-man, di cui guardavo i cartoni animati).
    Per gli anime, ammetto che questi che hai citato non li conosco :(

    RispondiElimina
  5. Adoro anch'io Michonne. Non ho letto il fumetto, purtroppo, ma mi piace tantissimo la versione televisiva interpretata da Danai Gurira <3 E poi Spiderman... è Spiderman! Gli altri purtroppo li conosco solo di fama.

    RispondiElimina
  6. Ciao Valentina!! Non avevo dubbi ma la conferma che io sia completamente ignorante in materia di anime e manga recenti sta nel fatto che io conosca solo Spiderman e nemmeno grazie al fumetto ^^'
    Ho trovato però diversi spunti, soprattutto per quanto riguarda gli anime: Lovely Complex mi sembra molto divertente!! E mi piacerebbe, prima o poi, recuperare Death Note!!

    RispondiElimina
  7. Death Note l'avevo cominciato e non l'ho mai finito >.< Chiss se riuscirò a riprenderlo! Così come Vampire Knight!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vampire Knight mi ha deluso... Quindi ti consiglio piuttosto di riprendere "Death Note" 😉

      Elimina
  8. Risposte
    1. Evvai! Finalmente qualcosa in comune con qualcuna! Cominciavo a sentirmi nerd oltre misura 🤣

      Elimina
  9. Ti dirò... non ho mai visto nessuno di questi manga e anime! Però penso che siano molto "importanti", almeno dai tuoi commenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senz'altro sono opere che non possono passare inosservate, a parte Lovely Complex che è più una commedia (che offre comunque alcuni spunti interessanti sui pregiudizi estetici)

      Elimina
  10. Che vergogna.... conosco solo Spider-man!

    RispondiElimina

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi