I miei libri


domenica 11 ottobre 2015

Persa nello spazio: il mio Calendario delle Serie TV

Cari astronauti,
siccome sono una che spesso si perde nelle storie (vedete la "solfa" che vi sto facendo con tutti questi speciali su "1Q84"), ci si tuffa a capofitto fino a farsi condizionare anche nella vita reale, ho creato una rubrica dove posso liberamente sfogare questo mio lato.

La rubrica dedicata alle mie fissazioni del periodo.
Perché, in fondo, sono una nerd.

Comincio con un post un po' generico, ma che riassume la mia situazione attuale; ottobre è infatti la stagione dove solitamente ricominciano le nuove stagioni delle Serie TV, e, non scherzo, mi sono segnata le varie date sul calendario! :D
Ecco l'elenco delle serie di cui sono in trepidante attesa, ordinate in base alla messa in onda.


Posso sentire il motivetto della sigla solo a guardare quest'immagine! XD

Il 27 settembre scorso è iniziata sulla ABC, e arriverà in Italia sulla Fox non si sa ancora quando (e ora via: tutti a caccia dei fansub!) la 5° stagione di "Once Upon A Time"!


Oh mamma miaaaa! E' da quando ho finito la quarta stagione che aspetto questo momento (da prima dell'estate, insomma ^^)
Di Merida m'importa ben poco; quella breve apparizione nel trailer non mi stimola la fantasia, al contrario di Emma Swan che, come c'era da aspettarsi col finale della 4° stagione (OCCHIO ALLO SPOILER QUI DI SEGUITO, SBARRATO), diventa il nuovo "signore oscuro"... wow!
"Once upon a time" è forse una delle poche serie che migliorano col tempo; è frequente, infatti, che la prima stagione sia indimenticabile e ineguagliabile rispetto alle successive (l'esempio palese è nella serie di cui vi parlerò subito dopo), ma qui, a parer mio accade proprio il contrario. Da una serie apparentemente semplice che ci raccontava le favole Disney in una versione più adulta, con una visione più ampia, l'intreccio fra i vari e tantissimi personaggi è diventato sempre più intricato e complesso, allargando quella visione tanto che non se ne riesce a intravvederne la fine. Se mi guardo indietro, la prima stagione era inferiore, forse anche eccessivamente mielosa, tuttavia, per qualche personaggio c'è stata la fine, e in certe occasioni la visione era piuttosto tetra. Ma ultimamente abbiamo visto molti personaggi considerati "buoni" affrontare il proprio lato oscuro e i propri demoni. Da questo punto di vista, la seconda metà della quarta serie è stata favolosa; per carità, è stata bella anche la parte relativa ai personaggi di "Frozen", ma mai avvincente e appassionante quanto la storia di Emma Swan *__*
Quell'ultima parte è riuscita a far passare "Once upon a time" in cima alla lista delle serie tv da seguire fedelmente.




11 Ottobre su AMC e, in Italia, il 12 Ottobre sulla Fox, riparte "The Walking Dead" con la 6° stagione!


Sinceramente è la serie che attendo in misura minore; dalla terza stagione in poi l'ho trovata lenta e noiosa, tuttavia non posso fare a meno di continuare a seguirla, un po' perché voglio vedere come va a finire (è vero, ci sono anche i fumetti, ma la serie televisiva si discosta dalla trama originale, per cui...), e un po' perché quando vedo un nuovo trailer mi ritorna l'hype (del resto, sono fatti apposta! :P). La 5° stagione, poi, mi è sembrata un pochino più movimentata rispetto le due precedenti, quindi spero sempre che ritorni la tensione e quella caratteristica avvincente che tanto mi hanno fatto amare la prima e la seconda serie: non riuscivo a resistere una settimana per guardare l'episodio successivo, mentre ultimamente il mio pensiero era: "non è successo niente di particolare neanche stavolta. Boh, vediamo la prossima...". Deludente.
Dal trailer della 6° stagione sembra che ci siano più Walkers (me lo auguro! Voglio gli attacchi a sorpresa!!! - sadismo inside) e che ci sia una lotta interna per la supremazia tra Rick e Morgan, o comunque, sembra che ce l'abbiano tutti con Rick :/ In effetti non ho sempre condiviso le sue scelte, anche lui ha commesso degli errori, e in più ha questa tendenza a reagire d'istinto... ma è l'istinto di sopravvivenza, come dargli torto! Specie quando si tratta di salvare suo figlio. Ma stavolta deve averla combinata grossa, e in effetti già fatto dal finale della 5° stagione...
Negli ultimi minuti del trailer appare Daryl catturato da un gruppo, ed è chiaramente il gruppo di pazzoidi che mi aspettavo di vedere anche nella stagione precedente, visto che ogni tanto appariva questa gente e mi son fatta l'idea che siano loro quelli che mutilano i corpi dei Walkers con strani segni... insomma, spero che l'attesa sia servita e che finalmente ci svelino qualcosa di più intrigante.




Previsto per marzo/aprile 2016 su Starz, non si sa ancora quando la seconda stagione arriverà in Italia... mal che vada, andremo di fan sub anche in questo caso! ;)
"Outlander" è la serie che metto al secondo posto nella mia lista d'attesa.



Questo è il trailer della prima stagione; ancora non è disponibile quello relativo alla seconda, ma si sa che le vicende dei protagonisti si sposteranno dalle Highlands scozzesi a Parigi.
Cosa succederà alla tormentata coppia Claire e Jamie? Riusciranno a sfuggire a "black Jack" e/o troveranno un nuovo nemico? Claire è veramente decisa a restare nel passato, oppure ha nostalgia del marito che ha lasciato nel futuro da cui proviene?
C'è chi definisce "Outlander" il "Game of Thrones" al femminile per via delle scene di violenza e di sesso, ma è molto diverso per lo spazio che qui è riservato all'amore, il tema centrale della serie. In più è storico.
"Outlander" mi ha coinvolta così tanto che, grazie alla curiosità che è sorta anche in mio marito, mi sono stati regalati i primi due libri della serie di Diana Gabaldon, ma, ahimè, non ho ancora avuto modo di leggerli; spero di riuscire a farlo entro l'inizio della seconda stagione (preferirei sempre leggere i libri da cui sono tratte, prima di vedere la varie trasposizioni), in ogni caso, attendo questa serie con grandissima trepidazione! Ci sono notti in cui sogno Jamie... e va beh, basta vedere chi lo interpreta e non c'è bisogno di ulteriori spiegazioni XD




Poteva forse mancare la mastodontica opera di George R.R. Martin? Certo che no! Specialmente dopo che ci ha lasciato in quel modo...
ATTENZIONE: il video qua sotto è lo speciale sull'ultima puntata della 5° stagione con le scene clou (leggasi: spoiler!). Guardate a vostro rischio!



La sesta stagione arriverà probabilmente nell'aprile 2016, e questa volta davvero non si sa cosa aspettarsi; la serie tv è ormai più avanti rispetto alla serie di libri ("Le cronache del ghiaccio e del fuoco").
E cosa non succede in quest'ultima puntata!
Ogni personaggio si trova in pericolo... o è morto (avviso: spoiler)!: Daenerys Targaryen ha volato sul dorso di Dragon e ora è sola, circondata da un gruppo di Dothraki (in sua assenza, è Tyron Lannister a occuparsi della gestione della rivoltosa città di Meereen); Arya Stark ha disubbidito all'uomo senza volto ed è diventata cieca (!!!); Stannis Baratheon pare ci abbia rimesso le penne per mano della giunonica Brienne, mentre la rossa Melisandre se l'è filata appena le cose si sono messe male ed è rientrata alla Barriera, ma prima che potessi pensare che avrebbe messo le grinfie su Jon Snow, magari manovrando anche lui in nome di questo "signore della luce", Jon Snow è stato tradito dai membri della guardia e... e... non ci posso ancora credere! Riguardo alla morte di questo personaggio così importante (lo ritenevo tra i candidati al Trono di Spade) ci sono varie teorie sul web: c'è chi pensa che ritornerà in qualche modo, resuscitato da Melisandre o come un Estraneo, visto che in questa serie abbiamo capito che i morti possono tornare al mondo trasformati in queste creature tipo gli zombie, con la differenza che sono intelligenti e incredibilmente abili nel combattere, per non parlare di quella forza sovrumana. Arrivati a questo punto, sembra che coloro che se la passano meglio sono Sansa Stark e Theon Greyjoy finalmente fuggiti dal castello di Grand'inverno e da quel sadico di Ramsay Bolton, ma non si può dire che possano tirare un sospiro di sollievo tra Ramsay, quel viscido di "dito corto" Lord Baelish, e Cercei Lannister; quest'ultima scommetto tornerà più crudele di prima, dopo quello che ha subito dall'Alto Passero e, soprattutto, quando scoprirà che la sua ingenua figlia Myrcella è morta. Non credo che sia finita così con le Serpi delle Sabbie... questo giro di vendette terminerà forse con l'arrivo degli Estranei che faranno piazza pulita XD
Insomma, c'è parecchia carne al fuoco (Samwell Tarly, accompagnato dalla bruta Gilly, riuscirà a scoprire come affrontare gli Estranei? Rivedremo finalmente cos'è accaduto a Bran Stark nella foresta, dato che in questa stagione non se n'è parlato affatto?) per cui è impossibile attendere senza mettersi a cercare, ogni tanto, qualche rumor sul web; aprile è così lontano...



Dall'anno scorso, io e mio marito (fanatici delle serie tv in egual misura) abbiamo trovato una strategia per ingannare l'attesa autunno/inverno recuperando le vecchie serie che non avevamo ancora avuto il piacere di scoprire, o che non avevamo mai avuto modo di finire di vedere, tipo, l'anno scorso è stata la volta di "Smallville" (ci siamo fatti tre/quattro mesi di maratona con 10 stagioni! Fantastico! XD). A fine agosto, invece, abbiamo cominciato "Lost", ed è una serie che non avevamo mai visto.



Siamo molto, molto presi.
Solo che, mentre il giudizio di mio marito si è già orientato verso il positivo, io non sono ancora certa se definirlo una gran cavolata o un gran capolavoro XD Al momento siamo alla terza stagione e pian piano cominciano a rivelarsi alcune cose... solo che non sai mai quanto crederci, visto che le smentite sono sempre dietro l'angolo! Sembra che gli autori si divertano a illuderci... ma è un gioco a cui accetto di giocare, perché lo trovo davvero divertente!
Si nota, comunque, che tra i produttori ci siano anche Edward Kitsis e Adam Horowitz, gli stessi autori di "Once Upon a Time"; anche se la sceneggiatura di "Lost" è del celebre J.J. Abrams, ritroviamo lo stesso corposo intreccio tra i personaggi e la stessa tecnica dei flashbak, alternati al presente, per far conoscere il passato dei protagonisti.

Ho una lista d'attesa per le serie tv che non equivale quella dei libri da leggere, ma c'è (lo spin-off "Once upon a Time in Wonderland", "Whispers", "Arrow", "Wayward pines"...)!
Tra serie vecchie e nuove ho l'imbarazzo della scelta, ma al momento preferisco non aggiungere ulteriori appuntamenti; sono già abbastanza, non credete? ^^
E voi? Quali serie seguite?


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi


Creative Commons License

Questo blog è sotto licenza Creative Commons.
Articoli e recensioni sono opera di Valentina Bellettini, mentre i diritti delle opere segnalate restano proprietà dei rispettivi autori e case editrici.

Le immagini ed i video contenuti nel blog sono in genere sotto lincenza Royalty free, oppure sono stati presi dal web, quindi considerati di pubblico dominio. Per qualsiasi problema di copyright contattatemi e le immagini saranno rimosse. Grazie per la collaborazione!
Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Universi Incantati partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it/it
Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate