I miei libri


venerdì 27 gennaio 2017

5 Cose Che... #43: 5 Libri per non dimenticare (Giornata della Memoria)

Carissimi astronauti,
ormai "venerdì" è sinonimo di "5 Cose Che...", rubrica settimanale ideata  dal blog Twins Book Lovers!
Ogni settimana c'è un argomento diverso; spaziamo dai libri ai fumetti, dai telefilm ai film. La partecipazione è libera e aperta a tutti; basta iscriversi QUI.

Oggi, in occasione della Giornata della Memoria, abbiamo deciso di proporvi una cinquina a tema.




5 Libri per non dimenticare


1) "Diario" di Anna Frank


Questo libro l'ho scelto spesso in occasione della rubrica "5 Cose Che...", nella fattispecie per le liste "5 Libri che ho amato da piccola", "5 Citazioni preferite dai libri" e "5 Classici da leggere almeno una volta nella vita"; direi che già questo basterebbe a spiegare il motivo per cui, per il tema di oggi, non ho potuto fare a meno d'inserirlo al primo posto. Se penso all'Olocausto, automaticamente mi viene in mente la dolce e giusta, intelligente e sogratrice Anna Frank. Il suo diario l'ho letto più volte nella vita, ed è una storia di formazione / libro per ragazzi, oltre che un'importante testimonianza storica. Adoro questo libro e adoro Anna.


2) "Se questo è un uomo" di Primo Levi


L'altro libro che mi viene subito in mente è la celebre opera di Primo Levi, solo che, ahimé, non l'ho ancora letta! E' sul mio scaffale in attesa di lettura da tanto, tantissimo tempo, ma prima di cominciare una lettura così toccante occorre una certa predisposizione e lo stato d'animo giusto; insomma, ho bisogno di un po' di tranquillità prima d'immergermi in questo orrore... di quest'opera conosco comunque alcuni passi, per non parlare del bellissimo titolo ricco di significato.


3) "Il bambino con il pigiama a righe" di  John Boyne


Di questo libro ho visto il film, e sono stata tentata all'acquisto, anni fa, sia per il prezzo abbordable, sia per l'emozione che mi aveva trasmesso la storia. Qualcosa, però, mi ha frenato: probabilmente il fiume di lacrime versato per il film. Alla fine non ho ancora letto questo libro, ma ve lo consiglio perché il film mi è piaciuto moltissimo, dunque sono sicura che l'originale sarà ugualmente (se non più) bello. Dalle recensioni che ho letto lo consigliano anche come libro per bambini e ragazzi, perché la storia è raccontata come se fosse una favola, nonostante la brutalità in sottofondo...


4) "Storia di una ladra di libri" di Markus Zusak


Uno dei libri recentemente inserito nella mia wishlist appunto perché ho scoperto che tratta l'Olocausto. Non mi ero mai fermata a leggere la trama, nemmeno quando è uscito il film, ma ora il titolo acquista un altro significato e un'altra attrattiva ai miei occhi. Spero davvero di leggerlo presto.


5) "La mia amica ebrea" e "Quando dal cielo cadevano le stelle" delle sorelle Domino


In ultimo, nomino due autrici self che ho conosciuto alcuni anni fa e mi sono rimaste impresse per via delle loro opere d'esordio. La prima è scritta da Rebecca Domino, mentre la seconda è di Sofia Domino. Per le trame vi rimando alla segnalazione che avevo fatto a suo tempo QUI.




Come avrete sen'altro notato, ho letto un solo libro sull'argomento (ma visto molti film :P).
Ad ogni modo, cosa ne pensate delle mie scelte?

Dal momento in cui mi sento di avere parecchie lacune, oggi passerò ancora più volentieri a curiosare le scelte dei blog partecipanti; se poi non siete tra gli aderenti all'iniziativa non importa, potete lasciarmi le vostre scelte nei commenti! ;)

Nel gruppo di discussione Facebook "Blogger: 5 Cose Che " stiamo scegliendo gli argomenti per il mese di Febbraio... per ora è deciso solo il primo, ossia quello che era previsto per oggi ma abbiamo fatto slittare per partecipare alla Giornata della Memoria.

3 Febbraio: 5 Canzoni, 5 Libri

Partecipate al gruppo su Facebook se volete scegliere di cosa occuparci nelle prossime settimane!
Intanto ci becchiamo nei commenti ;)

18 commenti:

  1. Anch'io ho visto molti più film sulla shoa che letto libri, non so perché.. belle scelte comunque! :)

    RispondiElimina
  2. anche io di questo argomento sono più ferrata con i film! Dei libri indicati da te ho letto il 1, il 2 e il 4. La ladra di libri non mi è piaciuto ma è comunque un libro particolare, da leggere, per me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne hai comunque letti più di me! Devo assolutamente recuperare...

      Elimina
  3. Ho visto il film di Storia di una ladra di libri e nonostante mi sia piaciuto non mi è sorto il desiderio di leggerlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ho evitato la visione del film per leggere prima il libro; ma non so quanto resisterò!

      Elimina
  4. Ciao, io ho letto "Storia di una ladra di Libri" e mi è piaciuto moltissimo, parla più che altro della vita dei tedeschi sotto il regime nazista, però vale la pena leggerlo per non dimenticare che ci sono stati anche tedeschi coraggiosi che nascosero ebrei rischiando la vita.
    Anche io ho visto il film "Il bambino con il pigiama a righe" e non ho mai avuto il desiderio di leggere anche il libro, troppe lacrime per il film probabilmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emili, probabilmente è per questo che nemmeno io ho ancora letto "Il bambino con il pigiama a righe", ma sembra che la storia raccontata nel libro sia un po' diversa; più favola. Vorrei provare...
      "Storia di una ladra di libri" mi sembra ancora più interessante dopo la tua spiegazione.

      Elimina
  5. Le sorelle Domino mi incuriosiscono davvero tanto!

    Grazie della segnalazione.

    Silvia di controletture.wordpress.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata! Ricambio subito ;)

      Elimina
  6. 4/5, comunque sono tutti libri meravigliosi, ma molto toccanti.

    passa se ti va <3 http://angelsbook-reader.blogspot.it/2017/01/5-cose-che-5-libri-per-non-dimenticare.html

    RispondiElimina
  7. Ciao!
    La mia amica ebrea mi piacerebbe trovarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel link della segnalazione è riportato il link del sito dell'autrice: potrai trovarlo direttamente da lei ;)

      Elimina
  8. De Il bambino con il pigiama a righe ho visto il film ma mi piacerebbe leggere il libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco... il libro da sempre qualcosa in più (salvo rari casi).

      Elimina
  9. Ciao Valentina!! Abbiamo inserito anche noi il Diario, impossibile non citarlo con questo argomento, e il libro di Zusak che però ha letto solo Debora! Anche io devo recuperare tutti i libri che hai citato, gli ultimi libri non li conoscevo, ma li aggiungo in wishlist! Mmm se avessimo fatto 5 film forse saremmo state tutte molto più ferrate e mi aggiungo anche io! Ho infatti visto il film de Il bambino con il pigiama a righe, davvero molto bello!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Propongo per il prossimo anno "5 Film per non dimenticare"; saprei già cosa inserire! ;)

      Elimina

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie urban fantasy


Creative Commons License

Questo blog è sotto licenza Creative Commons.
Articoli e recensioni sono opera di Valentina Bellettini, mentre i diritti delle opere segnalate restano proprietà dei rispettivi autori e case editrici.

Le immagini ed i video contenuti nel blog sono in genere sotto lincenza Royalty free, oppure sono stati presi dal web, quindi considerati di pubblico dominio. Per qualsiasi problema di copyright contattatemi e le immagini saranno rimosse. Grazie per la collaborazione!
Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Universi Incantati partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it/it
Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate