martedì 19 aprile 2016

Segnalazione urban fantasy: "Gli occhi del lupo" di Federica Amalfitano (Aletti Editore)

Cari astronauti,
ho una segnalazione che attende da alcuni giorni di emergere dalla mia casella e-mail. Torna così la rubrica:


Rubrica dedicata alle segnalazioni
di autori emergenti e case editrici
(per la tua segnalazione, scrivimi)

Eccovi uno dei miei generi preferiti: l'urban fantasy! :D
L'autrice è una penna italiana che ci propone una storia di licantropi...




Titolo: Gli occhi del lupo
Autrice: Federica Amalfitano
Editore: Aletti Editore
Collana: Gli emersi narrativa
Genere: Urban Fantasy
Data di uscita: 2016
Pagine: 244
ASIN: B01BD30CF0
Formato: cartaceo / ebook
Prezzo: 14,00 € (cartaceo) / 4,99 € (ebook)
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
La vita a Florence è sempre stata monotona e priva di qualsiasi attrattiva finché, un giorno, il bosco che caratterizza la città si popola di un branco di lupi. Ellen Smith, timida ragazza diciassettenne, si troverà catapultata in un mondo che mai avrebbe potuto pensare esistesse davvero: quello dei licantropi. E quel ragazzo misterioso arrivato a scuola improvvisamente chi è in realtà? Le storie dei due giovani si incroceranno molto presto e, il legame protettivo che li unirà, si intensificherà giorno dopo giorno.
Il capo Alpha del clan, i Wolfers (Gran Consiglio dei licantropi) e i Verdana, faranno di tutto per distruggere il loro rapporto di amicizia.
Riusciranno i ragazzi a restare uniti nonostante le avversità?



«Però! Carino il giovincello. Niente a che vedere con Eddie, ma davvero non c’è male», mi disse Maggie mentre squadravo il nuovo arrivato.
Almeno c’era qualcosa di positivo in quella giornata.
Dal mio posto in penultima fila, potei ammirare solo i suoi capelli neri tagliati a spazzola e il profilo pari a quello di un dio greco. Indossava un paio di jeans scuri e una maglietta bianca a maniche corte che aderiva al suo corpo muscoloso facendo risaltare la carnagione olivastra.
Maggie mi diede una gomitata mentre stavo ascoltando la lezione. Mi voltai e vidi il nuovo ragazzo che mi fissava; distolse immediatamente lo sguardo. Maggie accanto a me rideva.
«Wow! Sembra proprio l’inizio di un romanzo: un giovane misterioso e attraente si trasferisce nella desolata cittadina ai confini del mondo, dove incontra un giorno a scuola la ragazza dei suoi sogni. I due s’innamorano perdutamente, ma il giovane nasconde un segreto. In realtà è…».

_O_

«Bene. Adesso che la famiglia è riunita dobbiamo parlare», esclamò Paul accendendosi l’ennesima sigaretta della giornata.  
«Di cosa?», s’informò mia cugina Anne spalancando i suoi grandi occhi verdi e legandosi i lunghi capelli biondi con un elastico.
«Degli ACILM».
«Sono qui?», chiesi prontamente.
«No. So solo che si stanno avvicinando sempre di più. Hanno già fatto fuori centinaia dei nostri simili sulla costa occidentale e ben presto saranno qui».
Mio padre parlottò con mia madre. Dovevamo trasferirci al più presto in un luogo sicuro, secondo lui.
«Io non ho nessuna intenzione di scappare per l’ennesima volta. Preferisco affrontarli piuttosto», esclamai prima che mio padre ci ordinasse di levare le tende al più presto.
«Non dire sciocchezze Taylor. Sai benissimo di cosa sono capaci. L’unica soluzione è allontanarci di qua il prima possibile».
Ma nemmeno Paul e i figli più grandi erano d’accordo con lui. Eravamo stufi di scappare. Un lupo mannaro non fugge di fronte al pericolo. Nemmeno quando l’Associazione Contro i Lupi Mannari decide di fargli visita

_O_

Mi fece voltare e afferrandomi la mano, si portò il mio indice alle labbra. Mi guardò intensamente mentre succhiava un rivolo di sangue che scendeva lungo il dito. «Ho sentito che bisogna succhiare per fermare il sangue», continuò appoggiando le mani accanto al mio corpo e intrappolandomi tra lui e il lavabo .
Quello sì che era il momento più imbarazzante della mia vita. Avrei dovuto tenere la bocca chiusa e assaporare quel momento magico che si era creato fra noi e invece me ne uscii con: «Non sono mica stata morsa da un serpente».
Sei una frana! La nuova vocina dentro di me era disperata.
Un luccichio divertito balenò nei suoi occhi. Speravo vivamente che si aprisse una botola sotto i miei piedi pronta a risucchiarmi come accade spesso nei cartoni animati.
Riesci sempre a rovinare tutto con quella tua linguaccia biforcuta. Volendo, persino un palo della luce può essere più romantico di te!
«Ti fa male Smith? Non volevo», mi disse sfiorandomi una guancia con il dorso della mano sinceramente dispiaciuto per l’accaduto.
Era arrogante ma molto, molto dolce.
No Ellen, non cadere nella rete.
Il mio buon senso mi diceva che non potevo assolutamente perdere la testa per un ragazzo così enigmatico come lui. Ma ultimamente il mio buon senso era molto debole. Doveva essere andato in vacanza alle Maldive e mi aveva lasciato con il mio nuovo io che voleva a tutti i costi farmi gettare ai piedi di Taylor e supplicarlo di mettersi con me.


Link utili:
Blog
Facebook


L'autrice:
Nata ad Ischia in provincia di Napoli nel 1986, si Laurea in Scienze Biotecnologiche per la Salute all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e lavora in laboratorio. Ha sempre avuto una passione smodata per i libri, ma quella per il genere Fantasy nasce grazie al “Signore degli Anelli” di Tolkien e il primo libro di Cristopher Paolini “Eragon”. L’idea di scrivere un romanzo sui licantropi avviene durante gli anni universitari quando aveva bisogno di staccarsi per un po’ dal suo dovere di studentessa di Biotecnologie – pendolare tra Ischia-Napoli – e dedicare un paio d’ore a se stessa. L’ispirazione avviene con la lettura di “Shiver” di Maggie Stiefvater e la saga degli “Shadowhunters” di Cassandra Clare.




Proprio come scrive nella biografia, questo romanzo mi ha dato subito l'idea di calcare le orme di Shiver di Maggie Stiefvater; del resto si tratta di licantropi e giovani adulti alle prese con i primi amori e le esplosioni ormonali
Sarà all'altezza dell'opera che lo ha ispirato?
E voi, carissimi, cosa ne pensate?
E' proprio a voi che tocca l'ardua sentenza ;)


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi