domenica 7 maggio 2017

Made in Italy Books Challenge - Recap Aprile: Un autore/libro che ti ha sempre incuriosito ma non avevi ancora letto

Carissimi astronauti, buona domenica!
Sto facendo una pausa dalla visione di "Tredici" (mi ha preso un sacco, questa serie tv!) perché so che state aspettando questo post: si tratta del riepilogo delle vostre recensioni e l'annuncio della vincitrice del Giveaway della mini-sfida di Aprile! :D


Leggi il regolamento e/o iscriviti QUI!

Tutti coloro che hanno partecipato alla sfida di Aprile e commentato il relativo post (QUI) sono stati inseriti per l'estrazione della Mistery Box contenente un libro cartaceo in tema con l'argomento del mese... che in questo caso riguarda la mia esperienza personale XD
Come sempre, troverete l'estrazione alla fine di questo post, ma prima...


Aprile - Un autore/libro che ti ha sempre incuriosito 
ma non avevi ancora letto 
(prima di questa sfida ;))


Valentina Bellettini ha scelto:
"La Medusa" di Romina Casagrande
"L'autrice si dimostra essere all'altezza della trama complessa che ha tracciato, sorprendendoci mentre unisce, poco alla volta, fatti e persone, in un intreccio che attraversa il tempo e lo spazio, incatenando anime ed eventi: una cosa che prima d'ora avevo visto fare solo a J.K. Rowling!"


Dolci Carloni ha scelto:
"Borgo Propizio" di Loredana Limone
"Ho trovato questo libro fresco e piacevole da leggere, ottimo per un intrattenimento senza pensieri. Mi sono ritrovata con un dolce sorriso sulle labbra per tutto il tempo in cui seguivo le avventure dei personaggi della storia."


Emili Gabban ha scelto:
"Ciò che inferno non è" di Alessandro D'Avenia
"Il libro di questo mese lo volevo leggere da moltissimo tempo e sono contenta di averlo fatto, mi è piaciuto tanto per il messaggio che porta con se e per le emozioni forti che mi ha regalato."


Rachel Sandman ha scelto:
"Luc - Ladri del cielo" di Elena Sole Vismara
"E' un libro che mi ha sorpreso moltissimo per alcuni suoi aspetti e per il modo di trattare la materia fantasy con tocco e delicatezza unica."


Loredana Vega ha scelto:
"Equazione di un amore" di Simona Sparaco
"Una bellissima storia,il percorso di una ragazza dalle superiori fino alla realizzazione come scrittrice, la storia di un amore, un amore vero che resiste al tempo... le anime che si riconoscono..."


Gioia Assanagora ha scelto:
"Potrei Morire di te (Piacere Russo Vol.1)" di Malia Delrai 
"La storia inizia con Selene, ragazza giovane che va da Jack per saldare il debito di suo padre.
Jack però “rapirà” Selene addormentandola e la porterà in una stanza di un hotel, così la ragazza svegliandosi si ritrova di fronte a degli uomini e per giunta nuda, all’inizio non capirà cosa ci fa lì poi dopo le parole di Jack capirà che è lì per essere venduta."


Chiara Ropolo ha scelto:
"Il giardino dei fiori segreti" di Cristina Caboni
"Un libro scritto magistralmente, un'ambientazione splendida e un amore per i fiori e la natura che traspare da ogni riga. Il tutto condito da un mistero che viene svelato solo alla fine e dal rapporto particolare che si instaura fra le gemelle. Consigliato"


Sorairo ha scelto:
"Tutti indietro" di Laura Boldrini
"Questo libro parla dell'esperienza della Boldrini come portavoce unhcr, un ruolo poco conosciuto e definito spesso inutile. Laura parla della sofferenza con cui viene a contatto, della cattiveria dei connazionali, spesso causata da ignoranza, istituzioni e mezzi di comunicazione. Ci spiega però anche cos'è l'organizzazione di cui è portavoce. E mi duole dirlo ma più gli anni passano e meno si progredisce, i problemi sono sempre quelli. Per fortuna però che c'è anche un'Italia aperta ed accogliente, pronta ad affrontare le difficoltà."


Lara ha scelto:
"L'isola dei libri perduti" di Annalisa Strada
"Una delusione piuttosto cocente, perchè i personaggi mi sono sembrati troppo privi di logica, troppe cose sono state accennate senza essere spiegate e soprattutto... non ha una fine! Due stelle, non di più!" 


Buona Lettura ha scelto:
"Draco - L'ombra dell'imperatore" di Massimiliano Colombo
"Nonostante sia un romanzo che mi incuriosiva da tempo mi ha un po' deluso. Mi piacciono molto i romanzi storici, ma questo non è proprio riuscito ad appassionarmi più di tanto."


Mikla tra i libri ha scelto:
"Il deserto dei Tartari" di Dino Buzzati
"Un libro basato sull'attesa di un qualcosa come motivazione principale del vivere. Scelta che comporta anche la negazione di una vita più soddisfacente o socialmente più piena. L'autore utilizza la storia e il protagonista della stessa come strumento per raccontarci la scelta di sacrificare se stessi all'attesa di una eroicità che, si scopre poi, non ha possibilità di essere. Bella lettura!"


Gioia Twin ha scelto:
"Se una notte d'inverno un viaggiatore" di Italo Calvino
"Lo stile di Calvino è semplicemente geniale. Un libro sui romanzi, sui libri, sul piacere della lettura. Un incastro geometrico di storie diverse che ogni lettore dovrebbe affrontare almeno una volta."


Lakedamia Bocconcino ha scelto:
"Questo non è un romanzo fantasy" di Roberto Gerilli
"E' un libro particolare, una piccola commedia in cui ci siamo noi, lettori e scrittori fantasy, e i cliché legati a questo genere. Si legge bene, si fanno parecchie risate e alla fine si ci rende anche conto di parecchie cose!"



Devo dire che sembra proprio che i libri che ci hanno sempre incuriosito si sono rivelati essere, per la maggior parte, delle belle letture! Solo un voto negativo su tredici ;)

Ora è il momento d'inserire i nomi di coloro che hanno partecipato questo mese sul sito random.org e procedere all'estrazione: la fortunata vincitrice della Mistery Box di Aprile è...


video






Complimenti a Lara!
La Mistery Box ti sarà spedita a breve


Vi ricordo che per Maggio è prevista la lettura di una storia ambientata in Italia ^^
Cosa avete scelto?
Lo state già leggendo?
Sono curiosa *__*
In bocca al lupo a tutte per la prossima sfida!






15 commenti:

  1. Ho letto già un libro di Sara Rattaro e sto scrivendo la recensione!

    RispondiElimina
  2. Complimenti a Lara!
    Io non so cosa leggerò .. ho varie opzioni per ambientato in Italia!

    RispondiElimina
  3. Ma anche una raccolta di racconti tutti ambientati in Italia va bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora se per te va bene leggerò Oscure Regioni VOL.1 di Luigi Musolino, edito da Riflessi di Luce Lunare

      Elimina
  4. Colgo l'occasione per leggere in anteprima Fuori Piove di Serena Ricciardulli che mi ha inviato una casa editrice. La storia è ambientata a Livorno :)

    RispondiElimina
  5. Uuuuh che bello! Chissà che cosa carina sarà!!! :D

    Io per maggio sono indecisa tra una rilettura (Gens Arcana) e un nuovo libro, che è ambientato credo in Italia ma non in luogo preciso, quindi temo non valga!
    E per questo credo che... alla fine li leggerò tutti e due XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ha ha! Questa sì che è un'ottima scelta! :D
      PS: spero che la mia sorpresa ti piacerà ^^

      Elimina
  6. Complimenti a Lara!!! :D
    Io leggerò La Compagnia delle anime finte di Wanda Marasco, uno dei romanzi finalisti del Premio Strega, ambientato a Napoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che titolo enigmatico! Aspetto la tua recensione! ;)

      Elimina

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi