martedì 1 dicembre 2015

Segnalazione Fantasy romantico: "Deva" di Gloria Angeline Dawn (Self-publishing)

Cari astronauti,
la ricca rubrica delle segnalazioni continua anche oggi!

Rubrica dedicata alle segnalazioni
di autori emergenti e case editrici
(per la tua segnalazione, scrivimi)

Stavolta è accaduto il contrario: è stata l'autrice ad avvistarmi e a contattarmi attraverso il mio profilo facebook, per cui segnalo volentieri la sua opera d'esordio.
Siete pronti a conoscerla?


Titolo: Deva
Autrice: Gloria Angeline Dawn
Editore: Self-publishing
Genere: Fantasy Romance
Data di pubblicazione: 12 novembre 2015
Pagine. 390 circa
Formato: ebook
Prezzo: 1,99
Link per l'acquisto: amazon

Sinossi:
L’amore ha ancora il potere di cambiare le cose? L’amore è davvero questa forza così devastante per la vita di un essere umano? Per la vita di Tayla si.
E’ una ragazza come tante altre ma la sua vita cambia radicalmente dopo che la sua amica le mostra una vita e una realtà che non avrebbe mai immaginato esistessero. Nel mezzo di questa intricata esistenza incontra il suo spirito affine Ryan costretto in una forma che gli impedisce di stare con colei che gli è destinata da millenni.
Tra Inghilterra e America questi due giovani amanti dovranno dimostrare di avere la forza di volersi e di cercarsi nonostante un'antica leggenda gli imponga un futuro mistico e inquietante.

Sarai il mio destino.. 
Sarai il mio battito, il vento sulla pelle, una lacrima sulle guance. 
Sarai quel sorriso arricciato sulle labbra, sarai un sogno e una bolla d'aria. 
Sarai la pioggia d'estate e il mio sole in un inverno.. 
sarai dentro al mio dolore e in fondo ad ogni respiro... 
Mi perderò ogni volta nel suono della tua voce, e mi ritroverò nella sicurezza dei tuoi occhi.. 
sarai lontano e sarai la mia mente impazzita... 
Ma ogni giorno, ogni dannata volta che il sole sorgerà di nuovo io sarò con te..
Come tu hai giurato.. in un altra vita, io solennemente giuro.. che ti cercherò per tutte le vite che vivrò.



Era l’ultimo spiraglio di luce prima del buio. Sentivo spesso che la mia mente se ne andava, mi perdevo e ritornavo in me dopo, forse ore, forse giorni. Ma a riportarmi indietro era sempre la sua voce o il ricordo del suo sguardo, mi ritrovavo sempre accanto a lei quando ne aveva più bisogno e, a dire la verità, quando ne avevo bisogno anche io, quando stavo ad un passo dal salto nel buio.

_O_

“Fammi sentire quanto reale sei tu” e nel dirlo mi attirò a se, le sue braccia mi avvolsero completamente, così strette da lasciarmi solo lo spazio per respirare. Mi accomodai contro di lui e mi ubriacai del suo odore. Chissà quanto tempo passammo in quella posizione. Stavo bene, ero a casa. Mi massaggiava il collo e la nuca infilando le dita tra i capelli, la sua fronte accarezzava la mia testa e io, impotente, nuotavo tra le onde, tra le sue braccia. Era lui che sapeva di salsedine e brezza marina.

_O_

“Finirò con il litigare con il mio coinquilino interiore un giorno o l’altro, pretende di avere il mio posto, la mia esclusiva su di te.”
“Guai a lui se ci prova, non è lui che voglio…”. Piccola cacciatrice intrigante, mi sfidava mordendosi l’interno guancia e piantando le mani sui fianchi.
Solo questo bastava a convincermi che quello che stavo per realizzare aveva un senso, anche così, pur non facendo nulla di particolare, incasinava le mie pulsioni; definirla un angelo era un aforisma, un gioco di parole: lei che angelo lo era davvero ma solo nell’animo, perché ogni sua sfumatura mi ricordava in realtà più un diavolo tentatore. I suoi occhi, cosi grandi e profondi, espressivi al punto da regalarmi più parole della sua voce, e il suo sorriso così pieno ed intenso, saturo del suo sapore, portale e limite della mia follia.

_O_

Premute le une contro le altre, le nostre bocche combaciavano perfettamente. Due vite in sospeso che si ritrovavano per un istante, insieme……. fu come se tutto si placasse per un attimo infinito.
Niente tempo, nessuno spazio, nello stesso posto buio, ma ai poli opposti di quel mondo.
Com’era fatto il luogo che lo teneva rinchiuso? Come ci sarei arrivata?
“Aspettami, verrò a prenderti. Lo giuro.”
Avevo avuto il suo spirito tutto per me e lo avevo amato più di chiunque altro nella mia vita, e ora dovevo accontentarmi del suo corpo; possibile che solo una parte di lui fosse destinata a me?


L'autrice:
Io non so scrivere ma posso provare a raccontarti una storia. Quella favola che abbiamo tutti dentro, o forse quel sogno lasciato a sperare da solo nel cassetto, magari una seconda vita che scorre cosi come la vorremmo in altri mondi, dimensioni o ere. A volte purtroppo rimane confinata nelle mani di Morfeo, mentre ci culla beati lontani dal vivere di ogni giorno. Vorrei tanto riuscirci, e regalare anche se per poco, la misteriosa garanzia che per ognuno c'è tutto un mondo da plasmare, fatto di orchi e draghi, di assassini ed eroi, di fate e maghi, di salvatori ed eroine, di galassie lontane e portali del tempo, ma anche di Christian ed Edward, di Bella e Anastasia, di Biancaneve e i sette nani. Cosi nacque il mio di mondo, quando all'età di 5 anni sedetti in un cinema per la prima volta e scoprii che se solo chiudevo gli occhi potevo essere là con loro. Dopo 33 anni non ho ancora smesso e vivo nella ferma convinzione che un giorno potrò mostrarvi ciò che la mia mente crea. Con mille o poche parole voglio accompagnarvi per mano in questo guazzabuglio di parole che spero nel profondo sarà di vostro gradimento.



A una prima occhiata mi sembra che manchi un po' di editing, ma la storia di questo amore romantico e paranormale (visto che si accenna che lui abbia un'altra forma, diversa da quella umana) potrebbe essere comunque interessante; da uno degli estratti dell'ebook ho pensato si trattasse di una specie di sirenetto (o forse è meglio dire "tritone" XD), poi però l'ultimo estratto ha smontato la mia teoria, visto che sembra riferirsi a uno spirito.
Chissà in che forma si mostra il personaggio maschile di questa storia!
Secondo voi, di chi/cosa si può trattare?
Curiosi?


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi