giovedì 18 giugno 2015

Ebook gratis "Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda": 3° e ultima parte online!

Carissimi astronauti,
eccomi qua! :D
Ieri è uscita la terza e ultima puntata del racconto "Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda", ma mi mancava di avvisarvi qui sul mio blog!


Ebook gratis!

In quest'ultima parte, intitolata "Autunno", troviamo i protagonisti della serie (Eleonora, Davide, il dottor Brandi, Salvo e Alessandro) qualche settimana prima delle vicende raccontate in "Eleinda - Una leggenda dal futuro", il primo volume edito in formato cartaceo da Nulla Die. Noterete come le vite dei protagonisti cominciano a intrecciarsi, fino a trovarle strettamente legate nell'anteprima del libro cartaceo che segue la fine del prequel; potrete subito scoprire come continua la storia, un breve assaggio di quello che vi aspetta nel libro ;)

E non finisce qui!

Poco fa sono passata nella pagina facebook dell'editore e ho visto che

sono iniziati i saldi estivi!

Tra i titoli scontati del -15% c'è anche "Eleinda - Una leggenda dal futuro", ora acquistabile a 17 euro con spedizione gratuita.
Un'occasione unica, da non perdere se le avventure di Eleonora (e Indaco) vi hanno incuriosito!

Ora non mi resta che attendere di ricevere i vostri commenti sul racconto e...
...la prossima settimana comincio la lettura definitiva di "Eleinda 2 - La formula della mortalità", prima di spedirlo all'editore!

A presto!

martedì 9 giugno 2015

La terza puntata di "Eleinda Prequel" NON è online!

Carissimi astronauti,

oggi doveva essere resa online la terza e ultima parte del mio racconto gratuito, prequel della serie "Eleinda"; purtroppo è successo un imprevisto! O_O

Immagine by Dee Dreslough's art

Per una serie di ragioni che non vi sto a elencare. la terza puntata di "Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda" non sarà online prima di una settimana... ma non disperate (semmai lo faceste XD)!

Ho deciso di provvedere al disguido inviando personalmente il file della terza parte ai lettori più affezionati :)

Fatene richiesta all'indirizzo e-mail vale.bellettini@gmail.com e rimedierò subito!

Mi scuso per l'inconveniente e vi ringrazio per la pazienza... <3




lunedì 8 giugno 2015

Segnalazione: "Conigli e boa" di Fazil’ Iskander (Atmosphere Libri)

Carissimi astronauti,

questa segnalazione andava pubblicata da un po', ma mi sono ridotta solo oggi! La propongo in ogni caso perché mi sembra una lettura davvero interessante che mi ha colpito subito dopo averne letto il comunicato stampa e queste due righe:


"Storia metaforica sulla natura degli esseri umani. Oltre a essere maledettamente intelligente, molto divertente. La favola degli animali come riflessione sulla società."





Titolo: "Conigli e boa"
Autore: Fazil' Iskander
Editore: Atmosphere Libri
Collana: biblioteca dell’Acqua
Data di uscita: aprile 2015
ISBN: 9788865641422
Prezzo: € 14,00

Trama:
Che cosa accadrebbe nel Regno dei conigli e nel Regno dei boa se un giorno un semplice coniglio cominciasse a ragionare con la propria testa e mettesse in dubbio secolari usanze di morte? Quali conseguenze potrebbe scatenare il suo tentativo di ribellarsi allo status quo? Un giorno il Ponderatore, un coniglio con il compito di meditare sulle cose, si rende conto per caso che i suoi simili si lasciano inghiottire dai boa perché impietriti dal terrore, non per la capacità dei serpenti di ipnotizzare le proprie vittime. Ma proprio chi dovrebbe essere felice di quella scoperta, il Re, vuole che le cose restino invariate. E se quella menzogna e il terrore nella sua forma più subdola fossero l'unico modo di mantenere il potere e l'equilibrio fra le specie? In Conigli e boa Fazil' Iskander ci presenta un apologo ironico, una favola filosofica sui rapporti fra il potere e le persone, fra terrore e realtà, fra verità e menzogna. Paragonato per toni e ispirazione alla Fattoria degli animali di George Orwell, è diventato un classico pedagogico fin dai tempi della sua pubblicazione di clamoroso e inaspettato successo.
Utilizzando la tradizione russa del racconto come forma di critica sociale, Iskander introduce il lettore alla vera società sovietica attraverso due gruppi di animali - i conigli e i serpenti, i deboli e i forti.


«Per i suoi voli di fantasia e la sua abilità apparentemente inesauribile nell'intessere storie l'opera di Iskander è stata spesso paragonata a quella di Gabriel Garcia Marquez». 
The New York Times Book Review
«Iskander si è conquistato un posto di valore nella tradizione degli autori russi satirici, fra il Gogol' delle Anime morte e il Nabokov di Lolita». 
Elmar Krekeler, Los Angeles Times
«Nelle sue storie, anche quando descrivono immani tragedie, c'è sempre tanta ironia». La Repubblica
«Iskander immerge il lettore in un'umanità pittoresca, legata ai ritmi delle attività quotidiane, ma propensa a evadere verso le regioni della fantasia... Le storie traggono valore dalla loro stravaganza o eccezionalità».
Corriere della Sera


L'autore
Nato nel 1929 a Suchumi, Repubblica autonoma sovietica dell'Abkhasia. È autore di numerosi racconti, romanzi e romanzi brevi, fra cui i celebri La costellazione del Caprotoro (Sellerio, 1988), Oh, Marat (Sellerio, 1989), Il tè e l'amore per il mare (e/o, 1998) e Sandro di Cegem (Einaudi, 1998). È da poco uscito per Salani L'energia della vergogna (2014). Iskander ha ricevuto il Premio Puškin (1993) e il Premio Triumph (1999), il Premio letterario Ivan Bunin (2013). Nel 2010 è stato insignito in Russia del Premio Ordine al Merito per la Patria. Nel 2013 è stato nominato per il Premio Nobel. Vive a Mosca. Conigli e boa fu pubblicato nel 1982 dapprima in russo negli Stati Uniti e solo qualche anno più tardi in Russia.


_°_

Cosa ne pensate, cari astronauti?
Vi ritenete più "boa", o "conigli"? ;)
Voglio proprio leggerlo questo libro; adoro le critiche sulla società moderna, specie se velate da metafore. Mi diverte trovare tutte le varie similitudini, e qui sembrano essercene parecchie su cui riflettere ;)

martedì 2 giugno 2015

Disclaimer. Politica dei cookie di questo blog

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché è aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
l'autore non ha alcuna responsabilità per ciò che concerne i diversi siti e/o blog ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice informazione e servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Il blog non è in alcun modo collegato a siti e blog esterni i cui contenuti e opinioni sono da ritenersi dell'autore. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento è espresso in forma anonima e comunque saranno cancellati il prima possibile.
Questo blog è sotto licenza Creative Commons, s’invita a leggere bene la licenza, i contenuti non dell'autore saranno segnalati con un collegamento diretto della fonte, di solito in fondo al post. Se presente nella fonte o se conosciuto verrà segnalato anche il rispettivo autore.

Note di servizio

Questo blog nasce dalla passione per il mondo fantastico in ogni sua diversa natura e configurazione (letteratura, cinema, fumetti, videogiochi) e verso il mondo dei blog.
I commenti sono in moderazione, dunque i commenti che comportano una discriminazione razziale o sessuale, che hanno alla loro base cattive intenzioni, offensivi e/o non inerenti al post non verranno pubblicati.
L'amministratore di questo blog si riserva il diritto di cancellare i commenti che contravvengono a queste regole e alla normale educazione.
Questo blog segue la Netiquette in rete, dunque vi prego di leggerla e rispettarla.
Grazie per la collaborazione.

Informativa Privacy:

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i lettori ed i commentatori del Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’uso di un NickName di solito collegato con il servizio che si usa per commentare.
L’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio dei Feed di aggiornamento dei nuovi post del sito. Per coloro che sono iscritti.
Le opinioni e i commenti postati dagli utenti e le informazioni e i dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog, in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati.
La diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita all'iniziativa dell’utente medesimo, è garantito che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è prevista o effettuta.
Le finalità e le modalità del trattamento dei dati personali attraverso questo sito web o in altro modo saranno comunque conformi a quanto previsto dal decreto legislativo 30 Giugno 2003, n. 196 (Codice della privacy), il cui testo integrale, inclusi i diritti dell’interessato previsti all’art. 7 – può essere reperito su www.garanteprivacy.it.

Sul Copyright

Le immagini dei post sono in genere sotto licenza: Royalty-free, Creative Commons, pubblico dominio, Copyleft e altre licenze simili.
Una licenza Creative Commons non si può revocare, in quanto viene concessa a tempo indeterminato.
Molte immagini presenti su questo blog sono state prese da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora i soggetti o gli autori fossero contrari alla pubblicazione possono segnalarlo e si provvederà prontamente alla rimozione delle immagini in questione.
I contenuti che non sono dell'autore sono segnalati con un link diretto della fonte; dove è presente o l'autore ne è a conoscenza, viene sempre citata la paternità dell'immagine e il suo autore.

Se siete l'autore di qualche immagine oppure per contattarmi, ecco il mio indirizzo e-mail: vale.bellettini@gmail.com

Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright, si prega di comunicarlo e io provvederò immediatamente alla rimozione.

Tutte le opere famose (esempio: poesie, racconti, ecc.) restano di proprietà dei rispettivi autori o degli aventi diritto. Il proprietario di questo blog non intende in alcun modo violare il copyright o farle passare come proprie opere (salvo, ovviamente, quelle di cui ne detiene i diritti e/o ne è il titolare). L'art. 70 della legge sul diritto d'autore prevede il diritto di compiere il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di una qualsiasi opera per scopi di critica, di discussione e d’insegnamento, «nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; inoltre se effettuati a fini d’insegnamento o di ricerca scientifica finalità illustrative e fini non commerciali».

Politica dei cookies di questo sito in ottemperanza alla direttiva del Garante della Privacy

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.

In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da "Universi Incantati" http://valentinabellettini.blogspot.it/

Raccolta di informazioni personali

"Universi Incantati" valentinabellettini.blogspot.it è un sito ospitato dalla piattaforma Blogger.com di proprietà di Google.
La privacy degli utenti su internet è di fondamentale importanza per "Universi Incantati" valentinabellettini.blogspot.it/

Questo blog non utilizza AdSense.

File di log: Come molti altri siti web anche questo fa uso di file di log, ossia registra la cronologia delle operazioni man mano che vengono eseguite. Le informazioni contenute all'interno dei file di registro includono indirizzi IP, tipo di browser, Internet Service Provider (ISP), data, ora, pagina di ingresso e uscita e il numero di clic. Tutto questo per analizzare le tendenze, amministrare il sito, monitorare il movimento dell'utente dentro il sito e raccogliere dati demografici, indirizzi IP e altre informazioni. Tali dati non sono riconducibili in alcun modo all'identità dell'utente.
Il sistema di statistiche utilizzato è quello interno di Blogger che raccoglie informazioni sulla provenienza delle visite e altri dettagli generici non riconducibili a una persona specifica ma trattati in maniera generica.

Cookie: http://valentinabellettini.blogspot.it  usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall'utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in basa al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Questo Blog non usa cookies propri o cookies di profilazione con scopi pubblicitari ma soltanto quelli di fonti terze su cui l'amministratore di questo blog non ha alcun controllo.

In questo blog hanno infatti accesso server di terze parti o di reti pubblicitarie che usano tale tecnologia per inviare gli annunci nel tuo browser attraverso  http://valentinabellettini.blogspot.it
Tramite il rilevamento del tuo indirizzo IP mostrano la pubblicità più pertinente con i tuoi interessi. Tecnologie simili (quali cookie, web beacons e javascript) possono essere utilizzati dalle reti pubblicitarie di terze parti per misurare l’efficacia dei loro messaggi pubblicitari e per personalizzare il contenuto di tali messaggi.

Cookie DoubleClick DART: tale cookie è stato introdotto da Google cinque anni fa e serve per pubblicare annunci in modo da mostrare all'utente della pubblicità mirata in base alla loro cronologia. Gli utenti possono accettare tale cookie oppure disattivarlo nel loro browser visitando la pagina  Privacy e Termini. Ulteriori informazioni sulle tipologie e sull'uso che fa Google dei cookie con finalità pubblicitarie possono essere trovate nella pagina web dei Tipi di cookie utilizzati. Anche alcuni partner pubblicitari di Google Adsense possono usare cookie e Web Beacons per tracciare gli utenti.

Cookie di Facebook: Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Facebook.

Come la grande maggioranza dei blog http://valentinabellettini.blogspot.it utilizza diversi servizi e social network di seguito elencati con il link alle rispettive privacy policy:

Google.it  
in che modo Google utilizza i Cookies 
tipi di Cookies utilizzati di Google
GoogleFriendsConnect,  Servizio gestione follower per Blogger
Networked Blogs, altro servizio gestione follower
Facebook: Qui (che fa anche uso dei cookies di Atlas)
Youtube di proprietà di Google
Anobii
Blogger di proprietà di Google
Google +
Net Parade
Wix
Rafflecopter - codice html di Rafflecopter servizio di interazione con tale piattaforma.
Google Play: termini di servizio, privacy policydeveloper policy
App di Nulla Die Edizioni: qui, cliccando sulla voce "autorizzazioni"
Nulla Die Edizioni catalogo online
IBS.it
Amazon.it
Penne matte Social Writing
Questbase

Widgets utilizzati dal blog:

Google FeedBurner
Wikio
Raptr Social Gaming

Il blog fa parte delle seguenti comunità:

Net Parade.it
Seo Goru
Blogitalia
Paperblog

Indirizzi e-mail: servono per commentare un post oppure per richiedere segnalazioni, aiuto o supporto. valentinabellettini.blogspot.it non condividerà gli indirizzi e-mail con terze parti; la vostra email non verrà utilizzata per altri scopi se non per ricevere una risposta.

Modulo dei commenti: la piattaforma di Blogger permette di commentare solo agli utenti iscritti su siti di terzi, a seconda del quale stiate utilizzando vi invito a leggere le loro rispettive privacy policy:

AIM
LiveJournal
Typepad
Wordpress

A tale proposito se avete bisogno di ulteriori informazioni o se avete domande sulla politica della privacy di questo blog siete pregati di contattarmi in privato via email (vale.bellettini@gmail.com)

In questo sito hanno accesso anche server di terze parti. Tuttavia il blog valentinabellettini.blogspot.it e il suo amministratore non hanno alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti; per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser.
Per informazioni più dettagliate in riferimento alle opzioni di disabilitazione dei cookie ecco l'elenco dei link per la configurazione dei browser:

Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Firefox
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Chrome
Ultre info. sulla disabilitazione dei cookie  su  InternetExplorer
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Safari
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Opera

Una navigazione senza l'utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita "navigazione in incognito" ed è fattibile con tutti i principali browser.

Per maggiori informazioni riguardo ai cookies è  possibile visitare i seguenti siti, in lingua inglese:
www.aboutcookies.org , www.youronlinechoices.comwww.allaboutcookies.org dove troverete ulteriori informazioni su come poter gestire/eliminare i cookie in base al tipo di browser utilizzato. Per eliminare i cookie dal browser Internet del proprio smartphone/tablet, è necessario fare riferimento al manuale d'uso del dispositivo.
Cookiepedia sta realizzando un'enciclopedia online con i nomi e gli utilizzi di ciascun cookie conosciuto.

Eliminazione dei cookie Flash:
Fai clic sul collegamento qui per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash.

Per sapere quali cookies vengono utilizzati da una pagina web, potete seguire questo tutorial.

Questo Blog pubblica i suoi post con licenza Creative Commons non commerciale (normativa privacy)

Responsabilità

http://valentinabellettini.blogspot.it/ è un blog totalmente gratuito: non vi sono sezioni oscurate ai visitatori e non è fonte di guadagno economico.
valentinabellettini.blogspot.it non è responsabile per eventuali problemi o danni arrecati dai siti o dai programmi segnalati sul blog e dall'uso improprio delle informazioni qui riportate.

Banner privacy policy

Il cookie tecnico che lo script installerà nel browser del navigatore avrà la durata di un anno.

L'autore del blog può controllare quali cookies installano le terze parti?
No. L'autore di questo blog valentinabellettini.blogspot.it non  ha alcun controllo sui cookies di terze parti.

L'autore del blog è iscritto a servizi di pubblicità quali Adsense?
No, l'autore non ha attivato Adsense o altri servizi pubblicitari.

Questa Privacy Policy é valida anche per i siti collegati tramite link?
No, questa privacy policy é valida solo per http://valentinabellettini.blogspot.it. I siti eventualmenti collegati tramite link hanno una loro privacy policy che potrebbe essere diversa da quella di questo blog.

Questa pagina è visibile, mediante link in altro a sinistra nella Home Page del blog come in tutte le pagine del blog ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

Col trascorrere del  tempo potrebbero esserci dei cambiamenti relativamente alla privacy policy del blog, per cui vi invito a controllare periodicamente questa pagina.



Pagina di Privacy policy aggiornata al 02/06/2015

Ebook gratis: "Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda" 2# Parte ora online!

Carissimi astronauti,

buona festa della repubblica!
Vi state rilassando; vi state divertendo? Allora cosa c'è di meglio che sollazzarsi con un bel racconto gratis? ;)
Oggi è uscita la seconda parte del mio "Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda"!


Ebook gratis!

Lo trovate per smartphone e tablet scaricando l'app della casa editrice Nulla Die qui, oppure potete leggerlo (e scaricarlo) anche su PC a questo link.

Questa parte è un po' più movimentata per Eleonora (appena diplomata a Verona, va alla festa della "bulla" Vanessa Grande), per Davide (assistiamo all'evento completo di Ferragosto, che in "Eleinda - Una leggenda dal futuro" è solo accennato) e per Salvo e Alessandro (alle prese con un nuovo problema alla fattoria di Villapace), mentre il dottor Brandi porta avanti i suoi piani segreti...

Il prossimo martedì sarà online la terza e ultima puntata: manca ormai pochissimo alle varie svolte dei personaggi!

martedì 26 maggio 2015

"Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda" gratis nell'App Store di Google Play!

Carissimi astronauti,

dopo settimane di segnalazioni, stavolta ho una notizia che riguarda me!
In attesa del seguito di "Eleinda - Una leggenda dal futuro" (Nulla Die Edizioni), la serie "Eleinda" si arricchisce di un racconto Prequel scaricabile gratuitamente!




Titolo: Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda
Autore: Valentina Bellettini
Editore: applicazione della casa editrice Nulla Die
Formato: digitale
Pagine: 76
Data di uscita delle puntate: Parte Prima 26 maggio 2015; Parte Seconda 02 giugno 2015;
Parte Terza 16 giugno 2015.


Trama:
Eleonora sta per diplomarsi, e questa è l’ultima occasione per dichiararsi al suo compagno di scuola prima di trasferirsi da Verona all’università di Milano. È anche l’ultimo anno che deve sopportare un gruppetto di “bulle” che la rendono protagonista di episodi imbarazzanti.

A Milano, la European Technology sta attraversando la perdita del fondatore “I”: mentre l’egocentrico dipendente Davide Guerra cerca una ragazza con cui dividere l’affitto del suo appartamento, il dottor Brandi prende le redini dell’azienda, usando i laboratori per il compimento dei suoi piani segreti.

Nella frazione di Villapace, il nonno Salvo e il nipote Alessandro sono costretti ad affrontare una serie di eventi che minacciano il futuro della loro fattoria, compresa l’eventualità del giovane di abbandonare la vita in campagna per una fidanzata molto ambiziosa.

Ambientato tre stagioni (primavera, estate e autunno) prima degli eventi di “Eleinda – Una leggenda dal futuro”, il racconto narra le vite dei cinque protagonisti, inconsapevoli che le loro strade sono destinate a incrociarsi.
L’uovo di una creatura leggendaria si sta per schiudere.


L'autrice:
Valentina Bellettini è nata nel 1983 a Rimini. Lavora come commerciante, ma scrive da sempre: il suo primo libro, “Profumo d’incenso”, (2008, Giraldi Editore) è entrato nel programma di una scuola media. Nel gennaio 2014 esce il primo libro della serie Eleinda: "Eleinda - Una leggenda dal futuro" (Nulla Die). È collaboratrice di TrueFantasy e gestisce il blog Universi Incantati.

Sito di Eleinda:

Pagina Facebook di Eleinda:


  • Non hai ancora letto "Eleinda - Una leggenda dal futuro" e vuoi un assaggio della storia?
  • Hai letto "Eleinda - Una leggenda dal futuro" e vuoi conoscere il passato dei personaggi?
  • Stai aspettando l'uscita di "Eleinda 2 - La formula della mortalità" e hai bisogno d'ingannare l'attesa?


"Eleinda Prequel" nasce per questo!



La casa editrice Nulla Die ha deciso di proporre il racconto a puntate (saranno solo tre ;)), per cui, al momento è uscita la prima. 
Potete leggere "Eleinda Prequel" su smartphone e tablet, basta andare sull'App Store di Google Play e scaricare gratis l'app Nulla Die; troverete tutte e tre le parti nella sezione "Poesie e Racconti"!





Se poi volete leggerlo online o scaricarlo sul vostro PC, ecco il link dove trovare il racconto:
"Eleinda Prequel - La vita prima della leggenda

Fatemi sapere cosa ne pensate!




venerdì 22 maggio 2015

Segnalazione fantasy Made in Italy: "The Hybrid's Legacy Saga" di Francesca Pace

Carissimi astronauti,
sono stati giorni impegnativi, ma visto che oggi sono finalmente un po' più libera, eccomi qua! ^^
Torniamo a porre l'attenzione sul fantasy Made in Italy, stavolta con la saga vampiresca di Francesca Pace; andiamo a scoprirla.


The Hybrid's Legacy Saga




Titolo: Emma ("The Hybrid's Legacy Saga" vol. 1)
Autore: Francesca Pace
Prezzo di copertina: 14,90 cartaceo; 2,99 ebook
Pagine: 460
Editore: self-publishing
Genere: urban fantasy
Data di uscita: febbraio 2013
Link per l'acquisto: amazon

Sinossi;
Emma è una ragazza semplice dall'inconsapevole fascino magnetico. La sua vita tranquilla, al confine dell'invisibilità, verrà sconvolta da un cambiamento radicale ed improvviso che la catapulterà nel complesso e violento mondo di streghe e vampiri. Un'inaspettata e travagliata transizione ne muterà in modo definitivo la natura e l'essenza trasformandola in un essere sovrannaturale mai esistito prima. Quando la straordinaria ragazza, accompagnata dai suoi amici di sempre e da un nuovo e viscerale amore, si troverà ad affrontare con coraggio la sua nuova vita imparando ad amarla e ad amare se stessa come mai prima, scoprirà di possedere uno sconfinato ed incontrastabile potere. È, questa, una appassionante ed intensa storia di amicizia, fratellanza e amore.

Estratto;
Quando Emma giunse, Dimitri e Gabriel erano già coinvolti in una lotta violenta con due degli uomini della terribile vampira dai capelli ramati.Danielle aveva fiutato l’aria, avidamente, e, sentendo l'odore fresco e violento della giovane ibrida penetrarle deciso attraverso i sensi e correre diretto alla mente, aveva sorriso pregustando la sua imminente vittoria. «Ci sei venuta a fare visita bella bambolina?».
Nel tono di Danielle era chiuso tutto il disprezzo possibile per quell'essere immortale perfetto e bellissimo che lei detestava profondamente.
Emma rappresentava tutto ciò che lei non sarebbe mai potuta essere e che, mai, era stata in vita.
«No!» Gabriel aveva gridato con quanta più voce era riuscito a far uscire dalla gola in fiamme per il furore del combattimento.
«Non avvicinarti a lei».
Con un movimento fulmineo, aveva spezzato il collo del vampiro che aveva stretto tra le mani e, con altrettanta velocità, era arrivato vicino a Emma che, ancora stupita per la situazione che si era trovata davanti, lo guardava con ansia e preoccupazione.
Gabriel le si era messo davanti, spingendola con attenzione e cautela dietro di sé con l’intento di coprirne la vista a Danielle. Emma gli appoggiò una mano sulla spalla in cerca di risposte che non tardarono a arrivare.
"E' qui per te".
"Per me?".
Gabriel teneva il capo chino di lato mentre con sguardo attento studiava i movimenti dei suoi avversari e di Danielle che continuava a sorridere pacifica e certa del suo piano.
Emma sospirò all'idea di uno scontro, non era certa di essere in grado di poter sostenere una lotta con vampiri tanto più anziani di lei e tanto più forti e esperti, ma, di sicuro, non avrebbe mai lasciato i suoi amici soli in quel momento, tanto più che sapeva che la causa di quell'attacco era, ancora una volta, la sua presenza….



Titolo: Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa ("The Hybrid's Legacy Saga" vol. 2)
Autore: Francesca Pace
Prezzo di copertina: 14,90 cartaceo; 2,99 ebook
Pagine: 460
Editore: self-publishing
Genere: urban fantasy
Data di uscita: maggio 2014
Link per l'acquisto: amazon

Sinossi:
Il secondo capitolo della saga "THE HYBRID'S LEGACY SAGA", scritta da Francesca pace, ci traghetta in un'atmosfera dark, sanguinaria e voluttuosa.
Gabriel è un ragazzo come ce ne sono molti. Scapestrato e superficiale, conosce fin troppo presto i dolori che un'esistenza umana porta con sé. Attraverso la sofferenza e la morte impara la caducità della vita e la fragilità dei sentimenti.
In una Scozia di fine 1400, Gabriel sceglierà le tenebre e l'oscurità dell'immortalità. Sceglierà di diventare un vampiro.
Sangue e morte ne accompagnano l'esistenza vissuta nell'inconsapevolezza e nell'ignoranza del suo dono. Un sigillo che ne cambierà radicalmente le sorti.
Una vita, la sua, vissuta al limite con al fianco Andrew, suo fratello, che mai lo abbandonerà neanche quando tutto in lui sembrerà essere perduto.
Una storia che abbraccia quasi sei secoli, ricca di cambiamenti e repentini mutamenti che porteranno ad un'intima trasformazione interiore che toccherà il culmine nell'incontro con Emma, l'amore della vita di Gabriel.
Sarà proprio l'amore, il motore che muove ogni cosa, a rendergli salva la vita e soprattutto l’anima.

Estratto:
Abbassò lo sguardo sul suo corpo, ripercorrendo ogni cicatrice regalo di passati scontri, ricordando perfettamente il momento in cui questi erano avvenuti.
Si osservò le mani e non ebbe memoria di quante volte  avevano impugnato la sua efficace spada, quella spada che tanto spesso lo aveva salvato da morte certa.
Ogni angolo del suo corpo portava con sé il ricordo di un combattimento, di un momento della sua vita segnato dall'odio.
Il giovane uomo, confuso da tali pensieri, alzò lo sguardo, fissandolo nel vuoto, mentre corrugava le sopracciglia pensieroso. Il volto fu segnato da rughe profonde nella triste consapevolezza che nulla di lui riportava all'amore.
Gabriel aveva avuto molte amanti ma non riusciva quasi a ricordare il volto di una sola di loro. Non il loro nome e quasi neanche aveva ricordo del tempo speso in loro compagnia.
Una fitta di dolore lo costrinse a stringersi le mani al petto. Il respiro spezzato da quel fastidio acuto e profondo.
Si accarezzò il torace nel punto in cui immaginava dovesse essere il suo cuore, quel cuore privo di emozioni, e ne sondò il lavoro, il suo battere incessante, mai stanco e sempre pronto a dare al suo corpo quanto gli servisse nei momenti di massimo sforzo. Quel cuore che, però, sembrava essere incapace di battere per altro.



Titolo: Vincolo di sangue ("The Hybrid's Legacy Saga" vol. 3)
Autore: Francesca Pace
Prezzo di copertina: 14,90 cartaceo; 2,99 ebook
Pagine: 460
Editore: self-publishing
Genere: urban fantasy
Data di uscita: gennaio 2015
Link per l'acquisto: amazon

Sinossi:
Il terzo capitolo della saga "THE HYBRID'S LEGACY SAGA" è il romanzo di cambiamento, di crescita. 
Nulla è come sembra. Il dolore, la morte, la magia... ogni cosa che ruota intorno alla vita di Emma e dei suoi compagni sta per essere sovvertita da un potere arcano e misterioso che entrerà nelle loro vite in modo violento.
Le alleanze cambieranno e la schiera di Danielle si arricchirà di uno spietato e quanto mai inaspettato alleato pronto a tutto per prendere la vita di Emma...
Anche quando il cuore di Emma vacillerà, incapace di sopportare questa nuova, dolorosa ed impensabile verità, lei dovrà trovare la forza di compiere il proprio destino... dovrà mettere a tacere il suo cuore fin troppo umano e le proprie emozioni... dovrà confrontarsi con la parte peggiore di sé per cercare di salvare il suo mondo.
Che ruolo avrà la Congrega dei Guardiani in questa nuova battaglia?
L'intimo sentimento che lega i due immortali saprà salvarli? Potrà l'amore assoluto che Emma prova per Gabriel rendergli salva la vita... ancora una volta?
Amore, tormento, paura... questi i sentimenti che accompagnano le giornate della bella ibrida che porterà a compimento il suo cambiamento, divenendo una donna forte e coraggiosa in grado di ripristinare gli equilibri del proprio mondo anche a dispetto di un potere maledetto che tenterà di condurla attraverso le tenebre fino al luogo suo più oscuro.

Estratto:
Emma non era mai stata più distaccata.
Aveva tagliato fuori ogni sentimento umano ed ogni sensazione o empatia.
Si rifiutava di guardare quella donna come si guarda un essere umano. In quel momento Tanja era un mostro sanguinario come lo erano Danielle e Sandra e, come tale, andava trattato.
«Non ti ripeterò la domanda una seconda volta».
Le disse in un modo che sorprese tutti e costrinse i suoi amici a guardarla per accertarsi che fosse ancora lei.
Il volto di Emma era una maschera di determinazione ed odio. La pelle tesa evidenziava il profilo deciso degli zigomi e gli occhi grandi e spalancati erano privi di ogni sfumatura.
«Emma...».
Serena le era di fianco e si mosse nella sua direzione, ma lei non se ne curò e si spostò di due passi verso la strega che, ammutolita, la osservava.
«Ebbene?».
Chiese di nuovo accompagnando la domanda con qualcosa di più convincente di uno sguardo duro.
Emma inclinò il capo di lato e la testa di Tanja eseguì lo stesso identico innaturale movimento.
Le ossa iniziarono a scricchiolare sotto la carne e la donna cominciò ad urlare.
«Così l'ammazzerai e non ci servirà più a nulla».
Le suggerì Dimitri che aveva fatto un passo avanti pronto ad intervenire.
«Non importa. L'informazione più importante l'ho avuta, il resto posso dedurlo da sola».
Emma non aveva alcuna intenzione di allentare di un millimetro la costrizione sulla donna il cui volto iniziava a diventare cianotico.
«Però… se Tanja volesse farmi la gentilezza di aiutarmi forse le potrei rendere salva la vita».
Aggiunse flettendo il capo un altro poco.
«Incenso... e betulla... e...»
Balbettò la strega.
«E...?».
Le domandò Emma liberandola un poco da quel poderoso legaccio e permettendole di tirare un respiro.
«E artemisia».
Tanja prese a respirare in modo affannato ora che era completamente libera dalla stretta di Emma. Era affamata di aria.
«Bene… grazie! E perché ti ha fatto bere il suo sangue?»
La interrogò ancora avvicinandosi di più e, cogliendo la sorpresa nei suoi occhi, aggiunse  :«I tuoi ricordi sono così limpidi!».
«Lo hai letto nella mia mente?»
La strega era ammirata.
«Ti ho chiesto perché tu hai bevuto il suo sangue».
Replicò Emma, ignorando quella curiosità.
«Non solo io... eravamo in quattro. Sandra disse che sarebbe stato più al sicuro così che chiuso in un'ampolla».
Emma le arrivò proprio di fronte e le prese una mano nella propria, se la portò alla bocca e la morse all'interno del polso, dove la pelle è più tenera, i vasi più numerosi ed il sangue più ricco.
La strega si lamentò appena e continuò a fissare il volto della sua aguzzina, incapace di distogliere lo sguardo da quegli occhi magnetici, mentre quella riempiva una tazza con il suo sangue.
Quando fu soddisfatta della quantità ondeggiante nel contenitore, Emma si voltò verso Serena.
«Tieni, mettilo al sicuro».
Le disse, mentre Tanja le chiedeva :«Hai detto che mi avresti reso salva la vita... non è così?».
«Ho detto... forse».
Le rispose Emma mentre, dandole ancora le spalle, con gli occhi seguiva Serena uscire dalla stanza con quella preziosa reliquia tra le mani.
«Forse si…».
Aggiunse voltandosi.
«O forse no…!»
Terminò prendendole il viso tra le mani e torcendole il collo con quanta più forza riuscì a richiamare in quelle sue esili, ma micidiali dita.
Tanja cadde a terra come una bambola piena di sabbia. Pesante e inerme.
Emma non aggiunse nulla. Si voltò ed uscì dalla cella.

Biografia dell'autrice:
Mi chiamo Francesca Pace e sono nata a Roma 34 anni fa.
Da sempre appassionata di scrittura e lettura ho scritto racconti e poesie che ho tenuto chiuse in un angolino fino a quando ho preso coraggio e ho deciso di tentare, con questo romanzo, la via della pubblicazione.
Abbandonate le fantasie e i desideri di diventare scrittrice subito dopo l'adolescenza, anche e soprattutto a causa delle necessità che mi sono trovata a fronteggiare, mi sono dedicata ad altri studi universitari laureandomi in fisioterapia.
Sono mamma di due splendidi bimbi ancora piccini e solo ora, una volta abbandonatala la carriera in Italia, e dopo essermi trasferita a Zurigo per seguire il mio cuore, ho rimesso mano alla penna ed eccomi qui  a proporvi il mio romanzo pensato e scritto come una bella favola moderna da poter raccontare alla mia bimba più grande... Emma, appunto.

Sito dell'autrice: http://www.pacefrancesca.com/

_°_

Cosa ne pensate, carissimi?
Conoscevate già questa saga, l'avete letta?
E' ora di dire la vostra!


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Creative Commons License

Tutto ciò che è in questo sito è opera di Valentina Bellettini
è sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001