I miei libri


giovedì 11 febbraio 2016

Editoria: Le collaborazioni tra Book Blog e Case Editrici + 7 modi per ricevere libri GRATIS!

Cari astronauti,
è da ormai un paio di settimane che m'imbatto nelle stesse identiche discussioni, perché che siano nella blogosfera o nei gruppi su facebook le voci sono le stesse: blogger delusi per la mancata collaborazione con le case editrici, che si lamentano perché non ricevono libri gratis, al massimo ebook, frustrati perché ci sono altri Book Blog che ricevono, invece, valanghe di libri, che poi magari non leggono nemmeno ma intanto sfoggiano allegramente nei vari profili social taggando i grandi editori, suscitando così l'invidia (inutile girarci introno, di quella si tratta) dei blog prima citati.
Oh. Mio. Dio.


Consigli di sopravvivenza, curiosità editoriali,
e aneddoti sulle mie disavventure

nella jungla dell'Editoria

Non me n'ero accorta prima di questi giorni: la blogosfera è diventata anch'essa una jungla; il lato oscuro dell'editoria è arrivato anche qui.
A furia di leggere queste lamentele anch'io mi sono lasciata un attimo sopraffare; insomma, il mio blog è aperto da anni (2008 se contiamo le origini su un'altra piattaforma), ho "solo" poco più di 120 followers, e vanto "solo" un piccolo gruppo di collaborazioni con piccole realtà editoriali.
Per un attimo ho pensato: "è vero, guarda che lunga lista di collaborazioni hanno certi blogger! Quanti libri ricevono, e gratis! Io ci metto 3 ore per fare una recensione; tanti sforzi per nulla! Anch'io voglio collaborare con una grande CE, non è giusto!"
Un attimo.
Non è giusto?? O___o (la vocina nella mia testa)

"Mi viene voglia di smettere."
Cooooosaaaa?? O_______O (la stessa vocina)
Io? Smettere di scrivere?
E per chi, per cosa, ma soprattutto, perché dovrei farlo? Per delle sciocchezze simili?

Sono tornata indietro e mi sono fermata sulla riva ad osservare quell'ondata di scontento che mi aveva travolto: ho capito che quella frustrazione non mi appartiene, in realtà.

Qual'è il vero motivo per cui ho aperto questo blog? 
A cosa pensavo quando ho deciso di cimentarmi in questa avventura?

Il Maestro Yoda mi ha fatto ragionare e mi ha mostrato la luce ^^
Ho aperto questo blog, all'inizio, perché volevo uno spazio dove mostrare i miei libri, raccontare la mia avventura da "apprendista scrittrice" con tutta la beata innocenza di un diario in cui scrivevo le mie memorie e i retroscena dei testi, del tipo, come mi erano venute  in mente certe idee! XD
A un certo punto ho conosciuto aNobii, e da lì ho cominciato a scrivere dei brevi commenti ai libri che via via leggevo, soprattutto a quelli che mi lasciavano talmente tante emozioni che da sola non riuscivo a contenere, così ho finito col riportare quei commenti anche nel mio blog, col pensiero che magari avrei trovato qualcuno che, leggendo lo stesso libro, mi avrebbe detto la sua come in un dibattito, ma anche solo per dire: "è piaciuto anche a me!".
E' stato con l'arrivo di "Twilight" che ho cominciato a leggere tantissimi libri, uno dietro l'altro, e che questa voglia di trascrivere le mie emozioni ha fatto nascere le recensioni; più leggevo, più avevo da dire, analizzare, scrivere.
Fino a sfogare tre, talvolta quattro, ore di pura passione.
Passione, ecco perché lo faccio.
Per la mia situazione economica faccio riferimento al lavoro, per vocazione scrivo le mie avventure strampalate; il blog è una cosa in più. Hobby? Forse, se non fosse che detesto questa parola! Quindi preferirei dire un jolly. Un diversivo. Insomma, chiamatelo come volete, io so solo che non posso fare a meno di mettere amore e passione in tutto quello che faccio, che siano il lavoro, i miei libri, la danza orientale, il blog, o la passeggiata con la mia adorata beagle Leeloo.
Non bisognerebbe mai dimenticarsi cosa è veramente importante, perché lo si fa, e occorre riconoscere che certe cose che ci danno fastidio o addirittura tormento, a volte sono, in gergo romagnolo, delle "pataccate".

Perdonate il lungo esempio della mia storia, ma forse era necessario per riportare il mio pensiero senza rischiare d'essere fraintesa, anche se è ovvio che il tema, piuttosto caldo, potrebbe suscitare polemiche. Ma potrebbe darsi anche il contrario, ossia che non se lo filerà nessuno XD Del resto la blogosfera è talmente vasta e io non sono che un pesciolino ^^
Ora veniamo a noi (che lo so che volete sapere come ricevere libri gratis, ma vi dovete sorbire il mio sfogo ancora per un po'! Oppure potete scorrere il post velocemente facendo rotolare la rotella del mouse o la barra laterale).

Argomento Followers:
E' l'ossessione di questa era.
"Quanti amici ho su FB, quanti fan ho nella pagina FB, quanti mi seguono su Twitter, chi mi ha inserito nelle sue cerchie di Google+, quanti, quanti, quanti..." e che stress!
A parte le attività commerciali e chi usa i social per lavoro, se avete aperto il blog per passione e amore per i libri, che differenza fa? Certo, a ognuno fa piacere avere un numero bello alto di "conquiste", ma se poi queste non interagiscono non ha senso... sono solo numeri.
Ogni tanto sbuca un post (ripeto, sia su FB sia nei blog) dove alcuni segnalano (e si disperano per) la diminuzione del numero di follower. Ma se questi erano utenti inattivi, che hanno cancellato il profilo e non sono più su questa piattaforma, che problema c'è se spariscono anche dal contatore? Solo perché era un vanto poter dire: "ho 300/600 follower"?
Se poi uno sceglie di cancellarsi tra i follower di un certo blog (che potrebbe essere anche di questo), beh, ognuno è libero di decidere chi seguire, e soprattutto, cosa leggere!
Io intanto scrivo per me e per chi c'è :)
So bene che il mio parere è impopolare (tanto non sono mai stata il contrario XD) ma d'altra parte vivo tranquilla e serena, in pace.

Questione Case Editrici e collaborazioni:
Siamo arrivati al punto che una blogger si sente priva di valore se non ha collaborazioni editoriali, oppure che non le basta avere gli editori con cui già collabora perché sono piccole-medie realtà.
Per questo, va alla disperata ricerca di chi invece ha questi contatti.
Ma sapete che basta mandare un'e-mail agli uffici stampa? Non è mica un segreto di Stato.
Io stessa non ci avevo mai pensato prima che emergesse questo "problema" attraverso i social!
In ogni caso, nemmeno ora mi sogno di contattare personalmente le grandi case editrici perché sinceramente non ho voglia d'impazzire; del resto, iniziare una collaborazione prevede, in teoria, che il blogger si impegni e si renda disponibile a segnalare tutte le opere e recensirle quando gliele inviano.
O almeno, questo è quello che mi sono prefissata di fare io.
Dunque preferisco non mancare agli impegni presi con quelle piccole-medie realtà che, tra l'altro, mi hanno contattato di loro spontanea volontà; non c'è soddisfazione più grande *___*
Inoltre, credo fermamente che una piccola CE non abbia un valore inferiore rispetto una grande, anzi, avendo piccole risorse e un budget inferiore per gli investimenti, dovremmo essere grati che ci abbiano scelto!
Sapete quanti book blog/lit-blog italiani ci sono? Sto cercando di fare una lista per vedere chi potrei contattare per eventuali comunicati stampa dei miei libri, e per ora sono arrivata a contarne circa 250! E mica sono tutti, scommetto che ce ne sono altri che mi sono sfuggiti, quindi rendiamoci conto.

In questi giorni ho letto un po' di tutto, blogger che si lamentano perché:
- diffondono i comunicati, ma le CE d'altra parte non inviano mai copie in omaggio;
- quando le CE inviano si tratta di libri in formato ebook, e i blogger sono comunque scontenti perché vogliono il cartaceo;
- a volte l'ebook non è nemmeno in formato ebook ma in pdf (O___O sul serio è un problema?)

Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso della mia pazienza è stata questa:

- "Tanto alle CE le copie non costano nulla!" cit.

Ora, io non ho una casa editrice e non so quante siano le spese effettive, ma se le informazioni che ho sono reali, da quando sono entrata in questo mondo so che i distributori si prendono il 70% del prezzo di copertina; correggetemi se sbaglio. E sapete quanto intasca un autore, ossia il creatore di ciò che il blogger pretende gratis? L'autore che quel libro lo ha scritto, è il primo che paga! Non mi riferisco alle CE a pagamento, ma anche alle case editrici free che pubblicano senza contributo, poiché è pratica comune (più o meno giusta) far pagare le copie che l'autore richiede; a prezzo scontato, s'intende, ma le paga.
E visto che stiamo facendo i conti in tasca diciamo che la percentuale che spetta all'autore quando (e se) vende (e non riguarda le copie acquistate da lui), si aggira intorno al 5%, mentre è considerato un lusso se è dell'8%, sempre inteso sul prezzo di copertina, e sempre inteso che questa percentuale gli arrivi, perché non sono rari i casi in cui l'autore non vede un centesimo nonostante le vendite.
In tutto questo considerate anche l'IVA, che sarà "solo" del 4% sul cartaceo (se non sbaglio per l'ebook è ancora all'assurdo 22%), ma c'è. Certo, sul venduto e non sulle copie omaggio, ma ci rendiamo conto che le case editrici sono prima di tutto un'impresa che deve guadagnare per sopravvivere? In teoria anche l'autore dovrebbe ricever il suo compenso, ma ormai la nostra categoria si è rassegnata e ci appelliamo al: "lo faccio perché non posso vivere senza!"
Così ora mi saltano un po' i nervi a leggere di questi blog che pretendono copie omaggio come fosse un compenso, senza contare certuni che queste copie nemmeno le recensiscono; forse addirittura non le leggono.
Ma un dono è un dono: che siano l'autore o l'editore che spediscono copie, o che sia il blogger che segnala/recensisce o si limita a leggere ciò che riceve, nessuno dovrebbe pretendere qualcosa dall'altro. Diversamente, bisognerebbe parlare di rapporto di lavoro; non più di collaborazione.

Il Maestro Yoda mi ha ricordato che ognuno raccoglie ciò che semina. Se io mi sono trovata solo nell'ultimo anno ad avere collaborazioni, in fondo so bene il perché: in passato non ho avuto costanza. Da quando ho cominciato a pubblicare post ogni singolo giorno (o quasi), sono nati, inaspettati, nuovi frutti.
Un'altra cosa che mi ha ricordato è una grande, bellissima e difficile parola: umiltà.
A volte penso che si dovrebbe partire e andare oltre l'atmosfera, raggiungere lo spazio e guardare indietro verso la Terra per rendersi conto di ciò che si è in realtà.
Più piccoli di un granello di polvere.
In Italia: uno, in mezzo a oltre 250 blog, escludendo i siti.
Mh, forse ho capito adesso perché è nata una specie di competizione... ma sinceramente non capisco tuttora che cosa si crede di fare, quale scopo ci sia in tutto questo lamentarsi, invidiare eccetera.
Se lo scopo è quello di ricevere libri gratis, ecco svelate (finalmente) le mie 7 strategie!


 7 modi per ricevere libri GRATIS!




1) Partecipare ai giveaway: ogni giorno ce n'è uno! Basta girare per la blogosfera (250 blog... ;)) o cercarli su google; il bello è che coi giveaway si tratta sempre di novità, ma c'è da dire che aggiudicarseli è una questione di fortuna. A breve, comunque, ne proporrò anch'io!

2) Andare in Biblioteca. Potete prendere ciò che volete, novità o libri datati, in cambio di un tesserino!

3) Seguire la mia rubrica "Pioggia di Stelle": ogni tanto scovo delle promozioni per gli ebook gratuiti e ho creato questa rubrica per condividere la notizia. Io stessa ne approfitto un bel po'! Se non volete perdervi alcun post basta iscrivervi via e-mail al blog oppure aggiungere Universi Incantati tramite Bloglovin'; entrambe le opzioni sono disponibili nella barra laterale a destra di questo post ;)

4) Siete blogger? Allora lasciate la vostra e-mail ben visibile nel vostro blog: non tarderanno ad arrivarvi proposte dagli autori emergenti/esordienti, e non è detto che prima o poi vi contatti anche una casa editrice!

5) Controllare i siti degli editori e i loro canali social per eventuali premi in palio. Ad esempio, in passato, con la Mondadori ho ottenuto ben tre libri gratis partecipando a quiz, scrivendo recensioni ad altri libri e giveaway.

6) Andare alle fiere del libro in cerca di review copy delle prossime uscite. Si possono trovare negli stand! Non in tutti, ma certuni lo fanno ;)

7) Una valida alternativa è lo scambio. E' proposto su aNobii, ma esistono anche siti specifici, ad esempio BookMooch (registrazione gratuita). Eventualmente c'è anche la mia lista: Vendo/Scambio Libri. Si pagheranno le spese di spedizione, ma con piego di libri ordinario è 1,28 euro!


Infine, si possono acquistare libri a prezzi scontato aderendo alle promozioni del periodo negli store online, oppure su Libraccio, oppure ancora, nei mercatini dell'usato.


Spero d'esservi stata utile, anche se qualche metodo lo usate già ;)
Se poi avete qualche altra "tattica", ditemi pure!
E se volete dire la vostra sulla polemica argomento di cui sopra, lo spazio è aperto a tutti.
Grazie per aver letto questo lungo post e per esservi sorbiti il mio sfogo!


mercoledì 10 febbraio 2016

Segnalazione thriller: "Non Colpire Due Volte" di Eva Maria Fredensborg (Atmosphere Libri)

Cari astronauti,
proprio oggi assistiamo a una nuova uscita: arriva puntuale l'appuntamento con le segnalazioni!

Rubrica dedicata alle segnalazioni
di autori emergenti e case editrici
(per la tua segnalazione, scrivimi)

Nel mio blog c'è ampio spazio per gli autori emergenti ed esordienti italiani, ma ogni tanto è bene presentarvi anche delle opere straniere; in questo caso abbiamo un thriller nordico...




Titolo: Non Colpire Due Volte
Autrice: Eva Maria Fredensborg
Editore: Atmosphere Libri
Collana: biblioteca del Giallo
Data di pubblicazione: 10 febbraio 2016
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 9788865641774
Pagine: 308
Prezzo: € 17,00 (cartaceo)
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
“Una donna è trovata uccisa. L’omicido è simile alle morti seriali commesse vent’anni prima. Ma il killer di quel tempo è morto in carcere. Chi è adesso l’emulatore?”
Il romanzo di Eva Maria Fredensborg è un romanzo poliziesco incredibilmente ben scritto con una trama molto forte.

Robert Strand, un profiler*, psichiatra che lavora per la polizia danese, è chiamato a collaborare con la polizia di Växjö, in Svezia, poiché luogo degli efferati omicidi seriali ai danni di giovani donne che sono trovate violentate e uccise nelle piazzole di sosta dell'autostrada. Strand riconosce subito il modus operandi di uno psicopatico, Viklund, che era stato condannato nei primi anni Novanta, mentre lui era psichiatra tirocinante all’ospedale di Växjö. In contemporanea, con il ripetersi degli omicidi, un vecchio collega e compagno di studi di Strand, dell'ospedale di Växjö, comincia a ricevere delle lettere anonime che lo accusano del fatto che Viklund si sia impiccato in carcere per colpa sua e mostrano foto e documenti. Dall'ansia dell'uomo capiamo che dev'essere coinvolto. A entrare in scena c'è anche Camilla, una vecchia fiamma di Robert (ora sposata con un fotografo itinerante e madre di quattro figli, ma ancora innamorata di Robert), anche lei psichiatra a Växjö, collaboratrice del vecchio primario Strömberg, per Robert un mito. Le ricerche di Robert cominciano a intrecciarsi così con le vite dei vecchi amici, tra segreti e cose mai dette.

* Nella criminologia moderna, la profilazione criminale è considerata la terza corrente della scienza investigativa.


«Un certo numero di autori svedesi ha cercato di scrivere dei romanzi avvincenti 
senza riuscire nemmeno la metà di ciò che ha fatto Eva Maria Fredensborg». 
(Weekendavisen)


L'autrice:
Eva Maria Fredensborg è nata a Härnösand in Svezia nel 1969 e vive in Danimarca. Nel 2006 ha fondato la casa editrice ELG & Co., dove ha pubblicato romanzi svedesi nella traduzione danese fino al proprio debutto nel 2013 con Èn gang morder (Non colpire due volte). Dal 2014 Eva Maria Fredensborg lavora per la casa editrice Politiken.




Quando si pensa al thriller nordico viene automatica l'associazione con "Uomini che odiano le donne" e questo libro lo ricorda vagamente... ma solo perché anche qui sono le principali vittime del killer seriale. 
La storia sembra differenziarsi per via della componente che riguarda la sfera delle amicizie del protagonista; ed è qui che a parere mio si fa interessante!
Voi cosa ne pensate, carissimi?



martedì 9 febbraio 2016

Mercatino scambio/vendo di Universi Incantati

Venghino, astronauti venghino!
Si è aperto uno spazio tridimensionale con una bancarella di libri!

Causa libreria traboccante (con libri che sto infilando in tutte le fessure disponibili in una sorta di Tetris di carta e cartoncino) ho deciso di realizzare questo elenco: si tratta di doppioni, regali, titoli che mi hanno attirato ma che poi non ho letto, libri che mi sono piaciuti ma a cui rinuncio per dare spazio ad altristorie abbandonate o che non hanno trovato il mio gusto; alcuni mai aperti, altri sono usati ma in ottime condizioni, tutti come nuovi (sono una persona ordinata e rispetto i libri come fossero importanti cimeli!)
Sono disponibili per la vendita oppure per lo scambio
Spedizione con "piego di libri".
Contattatemi in privato per eventuali proposte:



Scambio/Vendo libri





Titolo: 436
Autore: Anna Giraldo
Editore: Casini
Prezzo sulla copertina: 16,90 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Cosa ci fa un giaguaro in carne e ossa nel cuore di Londra?
Cosa sono tutte quelle reminiscenze di un passato remoto?
E le visioni sanguinose che perseguitano Redlie, diciassettenne venuta dall’Italia, ospite a Londra della sua squinternata zia Daisy? Da quando è arrivata tutti continuano a dirle che la sua luce è abbagliante, ma lei non sa cosa significhi. Né sa perché l’ossuto e grigio David la perseguiti in
maniera così spietata e violenta. Né sa che lo splendido e tenebroso giovane dalle abitudini e dai comportamenti misteriosi sarà il grande amore della sua vita, ma anche la sua maledizione. Una battaglia all’ultimo sangue attende Redlie. È la battaglia per il suo amore, per i suoi amici, per la sua vita.


Titolo: L'evocatore. Amon Saga #1 [Ultimate Edition]
Autore: Paola Boni
Editore: Casini
Prezzo sulla copertina: 12,90 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: All'età di soli sei anni, Daniel era già in grado di evocare creature dalla dimensione demoniaca: da allora il demone Baal cammina al suo fianco, inseparabile, tormentando ogni sua giornata finché il ragazzo non sarà in grado di restituirle i poteri persi durante il rito. Spaventato e allo stesso tempo affascinato dalla magia, Daniel è impegnato nella ricerca di altre persone con poteri simili ai suoi, così quando dei misteriosi druidi rapiscono la sua amica Claire si troverà costretto a intraprendere il sentiero dell'evocazione, un oscuro percorso che unisce diversi piani dimensionali attraverso dei templi nascosti, al fine di stanare i druidi e ritrovare la ragazza. Braccato e sempre più sopraffatto dall'energia sanguinaria di Baal, Daniel scoprirà il segreto della propria natura e del misterioso essere dal quale sembra dipendano i suoi poteri: Amon, il primo evocatore, responsabile di una guerra occulta che ormai perdura da millenni, in cui non esistono confini tra verità e menzogna, così come tra bene e male. Ma soprattutto Daniel dovrà imparare ad accettare che la strada di un evocatore di demoni è sempre, inevitabilmente, legata alla morte.


Titolo: La fine del sentiero. Amon Saga #2 [Confezione con scatola]
Autore: Paola Boni
Editore: Casini
Prezzo sulla copertina: 16,90 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Demone o ragazzo, anima pura o spirito dannato. Il sentiero dell'evocazione attende di essere percorso, i templi aspettano di essere scoperti, i demoni vogliono essere sfidati. Daniel doveva scegliere: accettare il proprio destino o opporsi a esso; farsi da parte oppure lasciarsi coinvolgere nell'occulta guerra per il potere che da millenni sconvolge le sorti del nostro pianeta. Daniel ora ha scelto... Anche Claire ha fatto le sue scelte. Inizia l'addestramento da druida desiderosa di controllare e incanalare la sua magia e di incrociare nuovamente la strada di Daniel. Ma per i due giovani ragazzi raggiungere i propri obiettivi si rivelerà più complicato del previsto: Vincent, Ragnar e Nahenia cercheranno, infatti, in tutti i modi di intralciare il loro cammino! Scopri tutte le magie dei druidi e impara a domare la forma druica: la fine del mondo è vicina



Titolo: Artemis Fowl
Autore: Eoin Colfer
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 4,60 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Chi è Artemis Fowl? Un genio? Certo, visto che gioca con la tecnologia come altri giocherebbero con i soldatini. Un criminale? Indubbiamente, non a caso discende da un'illustre stirpe di malfattori. Ma Artemis è soprattutto colui che ha ideato il colpo più audace di questo secolo: impadronirsi dell'oro che il Piccolo Popolo custodisce gelosamente da millenni. Questo, dunque, è il racconto della sua guerra privata con fate, folletti, gnomi e troll e, soprattutto, con la superpoliziotta elfica Spinella Tappo. Età di lettura: da 11 anni.


Titolo: Buio. My Land #1 [prima edizione]
Autore: Elena P. Melodia
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 18,50 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Diciassette anni, bellissima, apparentemente sicura di sé ma fragile e inquieta, Alma ha un solo credo: "Sorrisi e lacrime possono essere molto pericolosi se lasciati fuori controllo". Se lo ripete ogni mattina, quando esce di casa per affrontare la Città là fuori e cammina sotto un perenne cielo grigio, diretta a scuola con il suo zaino, rigorosamente viola. Tutto ciò che Alma adora è viola. Come la copertina del quaderno che ha comprato in una strana cartoleria del centro pochi giorni prima, quando tutto ha avuto inizio e la sua vita ha cominciato a scivolare in un assurdo incubo senza fine. Una serie di efferati omicidi sta infatti trasformando in realtà i racconti che Alma scrive di notte, come in preda a un'inspiegabile trance, rendendosi conto solo al suo risveglio che i deliri di paura e violenza affidati alle pagine di quel quaderno anticipano le mosse dell'assassino. Mentre la polizia indaga senza risultati e i giornali si scatenano, Alma si ritrova sempre più isolata, alle prese con qualcosa di grande e oscuro, che sfiora la natura stessa del Male e che pure sembra riemergere dal suo passato, insieme ai continui, lancinanti mal di testa che la assalgono come per avvertirla di qualche pericolo. Soltanto Morgan, il ragazzo più misterioso e sfuggente della scuola, i cui incredibili occhi viola sanno leggere nel suo cuore come nessun altro, sembra in grado di fornirle le risposte sulle sinistre presenze che le si addensano intorno.


Titolo: Garden - Il Giardino alla fine del mondo
Autore: Emma Romero
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 14,90 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Il ritardo è negligenza. La negligenza è disordine. Il disordine è il seme della perdizione. Maite è tra le operaie più efficienti nella fabbrica in cui lavora. In fondo non ha scelta: se commettesse un'infrazione sarebbe punita con la morte. Maite coltiva in segreto la sua passione, il canto, e sogna di raggiungere il leggendario giardino alla fine del mondo, dove si narra vivano i ribelli in completa libertà e dove pare siano sopravvissute le lucciole. Perché il suo paese è diventato una prigione fredda e spoglia. Dopo una lunga guerra, l'Italia è stata divisa in Signorie e, per impedire il ritorno al caos, le arti e le scienze sono riservate a una casta di eletti, mentre gli esclusi sono condannati a una vita di obblighi e privazioni. L'unica fonte di svago è la Cerimonia, la grande festa celebrata per l'anniversario della Rinascita. Maite ha sempre voluto esibirsi su quel palco, ma il giorno in cui potrà finalmente ottenere il suo riscatto scoprirà che, in un paese che ha ucciso ogni speranza, anche dai sogni si può desiderare di fuggire... Un romanzo italiano dal sapore internazionale che dipinge con lucida spietatezza uno scenario più vicino di quanto possiamo immaginare.


Titolo: L'ora segreta. I Diari della Mezzanotte #1
Autore: Scott Westerfeld
Editore: Newton Compton
Prezzo sulla copertina: 12,90 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Strani eventi accadono nella città di Bixby, in Oklahoma. Ogni notte, allo scoccare della mezzanotte il tempo si congela per un'ora. Una venticinquesima ora in cui gli incubi peggiori strisciano tra le vite degli umani. Solo alcuni ragazzi della città conoscono quest'ora segreta. Rex, Dess, Jonathan e Melissa frequentano la Bixby High School e condividono un'ora di nascita speciale, un'antipatia per la luce del sole e un segreto: allo scoccare della mezzanotte, quando il resto della città si congela, loro "entrano" in una misteriosa venticinquesima ora, liberi di girare indisturbati per vicoli e strade e di usare i loro poteri magici. Ciascuno di loro, infatti, possiede un talento particolare: Dess è il matematico, Melissa legge la mente e Rex è un erudito e un profeta. Jonathan, invece, è un acrobata. Jessica Day che si è appena trasferita da Chicago ed è subito stata riconosciuta dagli altri come una midnighters dovrà scoprire di quale potere sia dotata e perché le creature della notte, esseri potenti e crudeli, antichi migliaia di anni, vogliono eliminarla a tutti i costi.



Titolo: Il Dono di Rebecca
Autore: Marina Dionisi
Editore: Deinotera Editrice
Prezzo sulla copertina: 16,50 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: In un tempo leggendario una donna - la Sibilla Cumana, una delle più note profetesse di Apollo - ebbe il coraggio di rifiutare l'amore del dio, ricevendo in cambio il più grande dei doni e delle maledizioni: quello di vivere tante vite quanti erano i granelli di sabbia racchiusi nella sua mano. La fine di questa donna è avvolta nel mistero: le uniche cose certe che si ricordano di lei sono la sua capacità di profetizzare e la punizioni a cui fu condannata.
Molti secoli dopo un'altra donna - Rebecca - si trova a dover scoprire la verità: la verità di un dono non richiesto e di un amore dimenticato.
Ma quale destino lega Rebecca alla Sibilla? E qual'è il segreto di Rebecca? Rebecca può svelare messaggi sepolti e storie imprigionate dal tempo: può percepire ciò che ad altri non è concesso sapere e conosce cosa si celi oltre la morte. A contatto con due mondi - l'uno visibile a tutti e l'altro percepibile solo da lei - vivrà le esperienze più diverse: avventura, mistero e suspense tra realtà e percezione.


Titolo: Il Dono di Rebecca - Il mistero svelato
Autore: Marina Dionisi
Editore: Deinotera Editrice
Prezzo sulla copertina: 15,00 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: All'interno di questo nuovo viaggio, Rebecca, donna moderna e leggendaria sibilla cumana, rivivrà sulla propria pelle il mito della dea madre ritrovando in se stessa l'indipendenza delle proprie scelte. Magia, leggenda e mito cadenzano la realtà dandole un sapore antico e moderno, restituendola ad un tempo senza tempo. Le percezioni della protagonista fanno viaggiare il lettore in luoghi lontani, in tempi diversi, per poi tornare al presente svelando il mistero racchiuso in quelle vite... tante vite quanti i granelli di sabbia racchiusi nella sua mano


Titolo: L'Ospite
Autore: Stephenie Meyer
Editore: Rizzoli
Prezzo sulla copertina: 12,00 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: In un mondo dominato dagli alieni, c’è ancora una speranza per gli uomini. L’amore. Appassionante, commovente, ipnotica. La storia di due anime in un solo corpo.






Titolo: La Bambina Lazarus
Autore: Robert Mawson
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 7'900 lire! Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: La bambina Lazarus è una storia di speranza e di riscatto, di redenzione e di resurrezione. A dodici anni Ben Heywood assiste al tragico incidente che vede vittima la sorella Frankie e si sente responsabile dell'accaduto. Frankie, entra nel profondo tunnel del coma e sembra non poterne più uscire, anche il fratello sembra ormai perso nel suo rimorso e nella sua disperazione. Ma una straordinaria neurologa ha scoperto una possibilità per salvarli entrambi: deve però contare sull'amore che li unisce e li porterà di nuovo verso la vita.


Titolo: La Rosa e il Pugnale [prima edizione]
Autore: M. P. Black
Editore: Edizioni Domino
Prezzo sulla copertina: 12,00 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Amèlie è una studentessa di architettura e vive a Parigi. Con un gruppo di compagni partirà per Carcassonne, patria dei Catari, con lo scopo di effettuare uno studio sulla cittadella restaurata. Amèlie non sa che al suo gruppo se ne unirà un altro, proveniente dall'Università di Grenoble, e che uno degli studenti selezionati è Louis, il suo ex ragazzo. A Carcassonne, nel vetusto albergo in cui alloggia, ritorneranno a galla gli incubi del suo passato e lei comincerà a essere tormentata dal fantasma di un uomo che non le dà tregua. Con l'aiuto della sua carissima amica Fleur, Amèlie tenterà di capire come aiutare lo spettro che la tormenta e anche di trovare un significato alla presenza, nell'albergo, di innumerevoli quadri raffiguranti una rosa trafitta da un pugnale. Giorno dopo giorno verrà a galla una verità sconvolgente, legata anche ai Catari e al loro leggendario tesoro, e che condurrà Amèlie al confine tra la vita e la morte.


Titolo: Maximum Ride #1 L'esperimento Angel
Autore: James Patterson
Editore: TEA
Prezzo sulla copertina: 8,60 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Questa è la mia storia, ma potrebbe benissimo essere la vostra. Ci siamo dentro tutti, fidatevi.
Mi chiamo Max. Ho quattordici anni. Vivo con la mia famiglia: cinque ragazzi coi quali non ho legami di sangue, ma che considero in tutto e per tutto la mia famiglia.
Siamo qualcosa di eccezionale. Non vorrei apparire presuntuosa, però non avete mai visto nulla che ci somigli. Siamo ragazzi tosti, simpatici, svegli, tutt’altro che comuni. Noi sei – Fang, Iggy, Nudge, Gasman, Angel e io – siamo stati creati da alcuni scienziati. Siamo un esperimento, umani solo al novantotto per cento. Il restante due per cento, però, è determinante, credetemi. È per questo che siamo cresciuti in un laboratorio-prigione chiamato Scuola, in gabbia, come cavie.
Un giorno siamo riusciti a scappare. Adesso siamo liberi. Ma le guardie della Scuola - i cosiddetti Eliminatori - ci stanno dando la caccia. Sono pronti a tutto pur di evitare che il mondo venga a sapere di noi. Ma io non mi sono ancora arresa. Lo sto raccontando a voi, no?
Questa storia potrebbe riguardarvi o riguardare i vostri figli. Se non oggi, ben presto. Quindi, vi prego, prendetela seriamente. Parlandone, sto mettendo a repentaglio tutto ciò che conta. Ma voi dovete sapere.
Continuate a leggere, non permettete a nessuno d’interrompervi…


Titolo: Naziskin
Autore: Devid Belbin
Editore: Mondadori Junior
Prezzo sulla copertina: 6,50 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Ben è giamaicano, Ruth e Neil sono bianchi e inconfondibilmente inglesi, Baljit è un sihk, ma tutti e quattro fanno i poliziotti in una città, Nottingham, dove i naziskin stanno reclutando ragazzi pronti a tutto, che odiano chiunque abbia la pelle diversa dalla loro. A preoccupare la polizia, però, non sono soltanto le aggressioni razziste: un truffatore ha preso di mira i Bancomat cittadini e preleva denaro servendosi di carte, forse falsificate, forse rubate. In un crescendo di tensione e di conflitti razziali che esplodono persino all'interno della polizia, i quattro giovani agenti seguono piste diverse, che tuttavia finiscono per incrociarsi. E Ben deve fare i conti con Jed, "testa rasata" di diciassette anni che sembra al centro di molti, troppi misteri... A partire da 12 anni.


Titolo: Quando il primo amore uccide
Autore: Barbara Samson
Editore: TEA
Prezzo sulla copertina: 7,23 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Barbara ha diciassette anni quando viene ricoverata in un centro di cura nel Midi della Francia perché affetta da anoressia mentale. È lì che incontra Antony, un giovane di ventotto anni, anch'egli in cura, ma per tossicodipendenza. Sguardi fugaci, ma intensi, un quaderno di poesie e tante parole in libertà... Per Barbara, sognatrice e ancora inesperta della vita, Antony è un fiume in piena di sensazioni e di emozioni. È la persona che aveva sempre sperato di incontrare. Per questo, anche se tra mille dubbi e timori, Barbara cede al fascino di Antony e accetta di farsi amare, senza alcuna precauzione. Ma non sa che è sieropositivo... Attraverso il racconto della sua esperienza Barbara rivolge un monito ad altri giovani.


Titolo: Sedici rose arancioni [prima edizione]
Autore: Michele Ciardelli
Editore: SBC Edizioni
Prezzo sulla copertina: 15,00 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Nel giorno del più importante compleanno per un ragazzo, il diciottesimo, Antonio
torna da una vacanza e trova ad attenderlo un’orrenda sorpresa che gli cambierà
completamente l’esistenza.
In un susseguirsi di eventi terribili e misteriosi segreti verranno a galla omicidi perpetuati con maniacale attenzione di particolari che sembrano seguire delle vere e proprie scenografie, frutto di una mente malata, firmati teatralmente con una poesia visionaria che tengono la polizia in stallo fino alla rivelazione che permetterà di risolvere il caso.
Ma i colpi di scena non sono ancora finiti. Le situazioni al limite della follia che
coinvolgono tutta la famiglia di Antonio ed i suoi amici, si snodano negli ambienti
familiari dell’autore, un apparentemente tranquillo rione di una cittadina toscana
dove tutti si conoscono, fino a giungere ad un epilogo apocalittico.


Titolo: Il Sentiero dei Ciclamini
Autore: Suzanne Rand
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 7'000 lire! Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: I romanzi dei nuovi sentimenti. Storie vere - suggerite dalla vita, dai problemi e dalle aspirazioni dei giovani - che fanno coesistere il sogno e la poesia con la realtà quotidiana di ogni ragazza.






Titolo: Settembre
Autore: Rosamunde Pilcher
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 15'000 lire! Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Da maggio a settembre. Una breve estate tra le colline scozzesi. Il tempo di organizzare un ballo, di riunire famiglie e amici in una grande festa. Ma dietro l'allegria ciascuno nasconde pene e segreti. Un amore in pericolo e un amore che fatica a sbocciare, un'amicizia incrinata e un incubo che non si dissolve. Sul più romantico degli sfondi Rosamunde Pilcher intreccia una storia che ha l'incanto dei sogni e il vigore della vita.



Titolo: Storia di Neve
Autore: Mauro Corona
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 22,00 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Neve Corona Menin, l'unica bambina nata nel gelido inverno del 1919, è una creatura speciale. Tutti lo capiscono quando, con il semplice tocco della sua mano, alcuni compaesani in punto di morte guariscono miracolosamente...





Titolo: Un mondo di differenza
Autore: Leona Blair
Editore: Sperling
Prezzo sulla copertina: 4,60 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Georgia e Connor crescono insieme, dividendo giochi e risate, capricci e coccole: ma lei è la figlia del padrone, rimasta orfana della mamma; e lui il figlio della balia, che ha allevato entrambi. Con il passare degli anni, l'abisso sociale che li divide si accentua, ma Connor è deciso a fare fortuna a qualunque costo, pur di vendicarsi del ricco padre di Gorgia, che lo ha spedito ancora bambino a lavorare in fabbrica e che ha ostacolato in ogni modo la travolgente passione nata tra lui e la figlia...


Titolo: Undici Minuti
Autore: Paulo Coelho
Editore: Bompiani
Prezzo sulla copertina: 11,90 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: “Il mio obiettivo è comprendere l’amore.” Così scrive Maria, la protagonista del sorprendente romanzo di Paulo Coelho, all’inizio del suo diario. Maria è una ragazza del sertão brasiliano che, dopo aver incontrato un impresario teatrale sulla spiaggia di Rio de Janeiro, si lascia sedurre dal miraggio di una vita diversa. Trasferitasi a Ginevra, sfumato rapidamente il sogno di lavorare come ballerina di samba, la ragazza, con l’ingenuo cinismo di chi non ha ancora conosciuto il vero amore, affronterà la vita come un’avventura, cercando di conoscere il mondo e l’anima delle persone attraverso la lente dei fugaci incontri che la sua attività le impone, finché un pittore non saprà aprirle le porte di una nuova consapevolezza. Dall’autore di L’Alchimista, una sconvolgente meditazione sul sesso come strumento di conoscenza e di esplorazione di sé, un meraviglioso percorso di risveglio sensuale, emotivo e spirituale.


Titolo: Gli uomini sono tutti traditori
Autore: Aura Lumi
Editore: Naacal Publishing
Prezzo sulla copertina: 19,90 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Un viaggio in quella fetta di vita segreta che tutti gli uomini hanno, anche quelli più insospettabili, nonostante cerchino di nasconderla o mimetizzarla. Li osservo, ed è come se li vedessi nella loro giusta dimensione, con la pistola nelle mutande, pronti a sparare e con la testa colma di farfalle. Mi fanno un po' pena, così tormentati e soli, sembra che non abbiano nessuno con cui parlare di se stessi, dei loro stati d'animo, dei loro sentimenti, bisognosi di conforto e rassicurazione, come bambini sbandati alla ricerca di qualcuno che si prenda cura di loro.


Titolo: E' una vita che ti aspetto
Autore: Fabio Volo
Editore: Mondadori
Prezzo sulla copertina: 4,60 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Questo libro parla di Francesco che non era felice e invece poi si. Finito. Un ragazzo di oggi, un trentenne qualunque, con un lavoro stressante, storie di sesso con ragazze diverse, la paura di restare fuori dal branco, la difficoltà di comunicazione con i genitori. Il rimpianto e il ricordo dell'infanzia, il rito delle canne e il mito dell'amicizia, quella vera. Un ragazzo che un giorno si accorge di esistere senza vivere davvero, e decide che così non va. Con una buona dose di coraggio a tanta autoironia affronta la depressione, lìipocondria, il torpore esistenziale. Come? Chiedetelo a Francesco. E a Ilaria. Perchè non vorremmo anticiparvelo, ma in questa storia c'è anche un lieto fine...Fabio Volo esplora con un linguaggio semplice il complesso mondo interiore di tutti e di ognuno. E racconta come nessun altro l'umorismo, le folgorazioni e le malinconie struggenti di un ragazzo normale.


Titolo: L'errore di Cronos [Seconda edizione]
Autore: Barbara Risoli
Editore: Runde Taarn
Prezzo sulla copertina: 10,00 Il mio prezzo: contattami!

La mia recensione

Sinossi: Zaira, una ragazza come tante, si trova improvvisamente catapultata in un passato remoto e lontanissimo. Un'avventura che terrà il lettore con il fiato sospeso. Una lunga fuga per trovare il modo di tornare nel proprio mondo e nel proprio tempo. Un viaggio in una terra aspra e dura che la costringerà a diventare una vera guerriera. Un viaggio che la farà crescere e maturare attraverso le difficoltà e l'amore per uno spietato sovrano. Un amore forse impossibile, ma scritto nel destino, che le incatenerà il cuore e l'anima e la porrà davanti ad un difficile dilemma nel momento in cui giungerà la possibilità di tornare nella sua era e ritrovare la sua vita.


Titolo: X-Files Scienza estrema
Autore: Michael White
Editore: Rizzoli
Prezzo sulla copertina: 26'000 lire! Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Esistono, e sono numerose, prove e testimonianze riferite a eventi e manifestazioni a prima vista incomprensibili: i rapimenti da parte degli alieni, i poteri conferiti da certe pratiche religiose come lo sciamanesimo, i fenomeni quali la visione a distanza... E non mancano ricordi e memorie come quella di Atlantide, delle pratiche alchemiche, dell'energia vitale della terra... Esiste insomma una tradizione di domande senza risposte, curiosità proibite, misteri irrisolti che attraversa tutta la storia intellettuale e spirituale dell'umanità: una tradizione di "scienza estrema" che l'autore affronta con quel gusto della sfida intellettuale che avvince lettori di ogni età.



Titolo: Zeferina
Autore: Riccardo Coltri
Editore: Asegnard
Prezzo sulla copertina: 15,50 Il mio prezzo: contattami!

Sinossi: Stregoni con sài scuri e con maschere di teschi scendono dai monti. Bambini cresciuti nelle tombe preparano le loro trappole. Uomini dalla pelle bianca e capelli color del fuoco si aggirano per le foreste. La caccia ha inizio, fra sanguinose liturgie, corvi e tronchi cavi che sembrano madri nere, alla ricerca del profeta nascosto in un giovane Regno, l’occhio maledetto, colui che condurrà uomini e dèi nell’ultima battaglia.
Ma stavolta è un neonato la leggenda, il figlio di una strega il cui nome, Zeferina, si sussurra fra gli alberi.
Dal mito europeo e alpino della Caccia Selvaggia al Grande Pan, dalle anguane dei bestiari montani alle sibille, dalle leggende dei monacielli del Sud Italia agli orchi e le fate dei Tredici Comuni cimbri, dai nani delle favole tirolesi alla reinterpretazione dei miti mediterranei di fauni, ciclopi e minotauri.
In un Regno d’Italia oscuro e nevoso, in una terra di confine, fra briganti, sealagan laute, Libri del Comando e janare, una rivisitazione in chiave dark, mythic-fiction delle superstizioni, delle leggende e delle creature fantastiche di tutta la penisola. Fra Storia e Mito, un nuovo approccio alla narrativa fantasy italiana, arricchito da un Bestiario degli esseri mitici e dalle Leggende citate nel romanzo. Il Belpaese diventa lo scenario di una guerra magica, segreta, fatta di incantesimi e di armi da fuoco, il crocevia fra mitologie del Mare Nostrum e versioni alpine di leggende celtiche e norrene.





Lista in continuo aggiornamento ;)

lunedì 8 febbraio 2016

Segnalazione fantasy storico: "Eternal War - Gli eserciti dei santi" di Livio Gambarini (Acheron Books)

Cari astronauti,
è giunta l'ora di passarvi qualche segnalazione interessante!

Rubrica dedicata alle segnalazioni
di autori emergenti e case editrici
(per la tua segnalazione, scrivimi)

L'avvistamento di oggi riguarda un fantasy storico ambientato nella Firenze dei Guelfi e dei Ghibellini, con protagonista Guido Cavalcanti, il suo "spirito di famiglia" Kabal, e un giovane e timido poeta che nient'altri è che... Dante Alighieri!




Titolo: Eternal War - Gli eserciti dei santi
Autore: Livio Gambarini
Editore: Acheron Books
Genere: Fantasy storico
Data di uscita: 2 giugno 2015
Formato: cartaceo ed ebook
Pagine: 184
Prezzo: euro 12,52 (cartaceo), euro 4,00 (ebook)
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi: 
Firenze, tredicesimo secolo. La guerra tra Guelfi e Ghibellini distrugge intere famiglie. Tutta la Toscana è sconvolta, ma le due fazioni non sanno che la loro guerra è solo il pallido riflesso di uno scontro che dura da secoli tra i misteriosi abitanti delle lande dello Spirito.
Con ogni mezzo a sua disposizione, Kabal, spirito guida della famiglia Cavalcanti, trama per non soccombere e conquistare il potere. Ha un asso nella manica: il suo nuovo capofamiglia umano, il guerriero e poeta Guido Cavalcanti. Per salvare la sua città e coronare il suo sogno d'amore, Guido dovrà inseguire il sogno di una pace impossibile, e in questo lo aiuterà un giovane e timidissimo poeta, di nome Dante Alighieri...
Guerra, tradimenti, intrighi e magia in perfetto equilibrio tra la ricostruzione storica e il fascino di ciò che si cela dietro le quinte dell'umanità, con la cornice fiorentina della Divina Commedia!

L'autore:
Livio Gambarini è nato nel 1986; è cresciuto nelle vallate tra Bergamo e il lago di Iseo ed è l’autore più giovane di Acheron Books. Filologo ed editor, si è laureato con una tesi sulla letteratura fantasy in Italia e ora fa parte dello staff del corso di scrittura creativa dell’Università Cattolica di Milano. Nonostante la sua fama sia legata al romanzo storico d’esordio “Le colpe dei padri” (ambientato nella Lombardia del 1325), diversi suoi racconti di speculative fiction hanno ricevuto premi e menzioni in concorsi italiani di fantascienza, horror e fantasy. Oltre ai videogiochi, ai giochi di ruolo e alle arrampicate in montagna, la sua più grande passione è la psicologia. Ha anche praticato recitazione, parkour e arti marziali vietnamite.




Un fantasy italiano ambientato nella nostra penisola durante un preciso tempo storico e che vanta Dante Alighieri tra i protagonisti: come potrebbe non piacermi? ;)
Sono molto, molto curiosa!
E voi, carissimi, cosa ne pensate?
Non vedo l'ora di leggerlo!



domenica 7 febbraio 2016

Recensione: "Garden - Il giardino alla fine del mondo" di Emma Romero (Mondadori)

Buona domenica, cari astronauti!
Questa settimana sono stata un po' latitante per via degli impegni lavorativi, ma ho già ben tre post abbozzati per i prossimi giorni, quindi la prossima sarà una settimana ricca e varia!
Oggi, però, mi dedico a una recensione, anche perché con questo libro partecipo alla #Secretbookchallenge del blog My Secret Diary ed è l'ultimo giorno per svolgere questo compitino!
La sfida prevede che per ogni mese si scelga un libro il cui titolo (o autore) cominci con la lettera del mese in corso: per Gennaio ho scelto "Garden - Il giardino alla fine del mondo" di Emma Romero.




Titolo: Garden - Il giardino alla fine del mondo
Autore: Emma Romero
Editore: Mondadori
Data di uscita: aprile 2013
Genere: Distopico
Collana: Chrysalide
Prezzo: 14,99 € (cartaceo) / 7,91 € (ebook)
Pagine: 270
Link per acquisto: amazon  


Sinossi:
Il ritardo è negligenza. La negligenza è disordine. Il disordine è il seme della perdizione. Maite è tra le operaie più efficienti nella fabbrica in cui lavora. In fondo non ha scelta: se commettesse un'infrazione sarebbe punita con la morte. Maite coltiva in segreto la sua passione, il canto, e sogna di raggiungere il leggendario giardino alla fine del mondo, dove si narra vivano i ribelli in completa libertà e dove pare siano sopravvissute le lucciole. Perché il suo paese è diventato una prigione fredda e spoglia. Dopo una lunga guerra, l'Italia è stata divisa in Signorie e, per impedire il ritorno al caos, le arti e le scienze sono riservate a una casta di eletti, mentre gli esclusi sono condannati a una vita di obblighi e privazioni. L'unica fonte di svago è la Cerimonia, la grande festa celebrata per l'anniversario della Rinascita. Maite ha sempre voluto esibirsi su quel palco, ma il giorno in cui potrà finalmente ottenere il suo riscatto scoprirà che, in un paese che ha ucciso ogni speranza, anche dai sogni si può desiderare di fuggire... Un romanzo italiano dal sapore internazionale che dipinge con lucida spietatezza uno scenario più vicino di quanto possiamo immaginare.


Le recensioni e gli articoli di Universi Incantati


Leggere questo libro è stata una tortura, e se non l'avessi scelto per la challenge lo avrei mollato dopo le prime venti pagine. Essendomi ridotta al 26 del mese ormai era tardi per cambiare libro, e se volevo scrivere una recensione dovevo continuare, seguire tutta la storia prima di poterla giudicare. Purtroppo, però, il mio giudizio non è cambiato.
Non sono mai stata curiosa di scoprire come andava a finire, questo perché la trama è inconsistente, insensata; assistiamo passivi ai movimenti della protagonista Maite in questo mondo che è appena abbozzato.
Fortunatamente è un libro che mi sono aggiudicata grazie a un giveaway, ma lo avevo comunque scelto attirata dalla prospettiva di leggere un distopico italiano che affondasse le radici (e trovasse ispirazione) nella nostra cultura, richiamata anche dalla fascetta gialla che cita a caratteri cubitali: "l'Hunger Games italiano".

Al di là della trovata commerciale, il libro è davvero una fastidiosa scopiazzatura di "Hunger Games": c'è la povertà, la fame, e qui anche la sete, ma non sono affatto resi con la stessa drammatica intensità dell'opera di Suzanne Collins; si limitano ad essere un contorno, così come la società e la distinzione tra ricchezza e povertà.
Ci sono le telecamere che sorvegliano le genti e la stessa idea dei filmati che si diffondono come una legge che ricorda costantemente cosa accade a chi si oppone alle autorità, ma non bastano qualche sparizione e qualche morto per rendere la storia credibile.
C'è un Presidente, solo che invece di chiamarsi Snow si chiama Octavio, e tra lui e Maite s'instaura una conversazione che ricalca fin troppo quanto già visto ne "La ragazza di fuoco".
C'è un triangolo amoroso che coinvolge la protagonista: da una parte ha l'amico Luca, e dall'altra ha Einar, il figlio del Presidente che non si riesce subito a inquadrare bene da che parte sta, un po' come Peeta. Ma non coinvolge, non tiene sulle spine, perché ognuno di questi personaggi si muove come un burattino che si comporta così semplicemente perché è così che si deve comportare, punto. Sembrano seguire un copione; nessuno di loro è caratterizzato nella sua individualità.
La cosiddetta "Mietitura" di Hunger Games è sostituita dall'"Assegnazione", e i Giochi diventano qui la "Cerimonia", un evento televisivo dove coloro che sono stati assegnati al ruolo di "Artisti" (Tributi?) sfoggiano le diverse arti fino a quella che è forse ritenuta la più sublime, quella del canto.
E qui arriva il peggio: quanto è forzata la scena che coinvolge Lucilla! Si sente l'autrice che mirava a questo e non si cura di alcun dettaglio, che sia la descrizione della sequenza o i sentimenti.
Questi personaggi non hanno emozioni.

Riguardo le descrizioni, sono limitati anche i riferimenti al nostro paese, ossia l'aspetto che più cercavo in questo romanzo.
Sappiamo solo che le vicende sono ambientati ad "Amor", che è Roma detta al contrario, e purtroppo, che la nostra penisola sia divisa in signorie resta una frase di testo: nessuna spiegazione e nessuna scena ci viene mostrata.
E' una storia incapace di dare stimoli perché, effettivamente, non narra nient'altro che i movimenti di una sventurata di cui non ci è nemmeno chiaro lo scopo, perché persino il leggendario Garden non è un sogno credibile! Garden può rappresentare il desiderio di ognuno di trovarsi in qualsiasi altro posto anziché in quelle fabbriche, ma nessuno a parte Maite sembra conoscerlo, e l'immagine che abbiamo è troppo scarna. 
La trama è incongruente: nei primi capitoli, Maite dimentica la cuffia di rete quando è una cosa contro il regolamento, eppure non le accade nulla, mentre all'amica Erika solo perché arriva in ritardo al lavoro viene fatta sparire con la prospettiva che le capiti il peggio. Poi ancora, Maite e Luca che fingono di passeggiare tranquillamente: sono equipaggiati di zaini per la fuga ma nessuno s'insospettisce, mentre un destino ben diverso è riservato al fratello di Erika e senza tanti preamboli.
Il motivo per cui Maite è arrestata, poi, è davvero assurdo: perché fare una cosa che ormai si sa che porta a determinate conseguenze, se poi queste conseguenze le vuoi evitare? Quello non è un gesto d'affronto, ma un'altra forzatura nella trama.
Non mi sono piaciute nemmeno le scene d'azione: in generale credo che sia più difficile creare certe scene quando si narra in prima persona, ma non penso sia questo il modo di farlo, anche perché Maite sembra ricalcare le azioni di una che fa la spia di mestiere, e oltretutto combatte come una lottatrice allenata; un po' troppo per una diciassettenne dalle umili origini e poco nutrita.

Mi dispiace dare così tanti giudizi negativi, ma la cosa che più mi ha colpito di questo libro è che non solo non mi ha trasmesso un messaggio di speranza o mi ha dato spunti su cui riflettere, al contrario, l'ho trovato alquanto deprimente.
Il finale che lascia intuire un seguito è l'unica scena che mi è veramente piaciuta, capace addirittura di riaccendermi l'interesse. Ma la carenza di basi in questo primo romanzo mi allontanano dall'idea di acquistare un eventuale seguito.


Il voto di Universi Incantati:



La mia serie urban fantasy


Creative Commons License

Questo blog è sotto licenza Creative Commons.
Articoli e recensioni sono opera di Valentina Bellettini, mentre i diritti delle opere segnalate restano proprietà dei rispettivi autori e case editrici.

Le immagini ed i video contenuti nel blog sono in genere sotto lincenza Royalty free, oppure sono stati presi dal web, quindi considerati di pubblico dominio. Per qualsiasi problema di copyright contattatemi e le immagini saranno rimosse. Grazie per la collaborazione!
Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Universi Incantati partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it/it
Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate