I miei libri


mercoledì 9 marzo 2011

Recensione "Tokyo night" di Chiara Gallese

Recensione "Tokyo night" di Chiara Gallese




Che voglia di Giappone!

Essendo un'appassionata di manga, anime, e della cultura nipponica in generale, non ho potuto fare a meno d'interessarmi a questo libro quando l'ho visto apparire nella catena di lettura messa a disposizione dell'autrice su aNobii.

Il Giappone m'incuriosisce, mi affascina, è uno dei "mondi" che vorrei vedere, e vivere, almeno una volta nella vita. Grazie a Chiara Gallese ho scoperto usanze che non conoscevo, aneddoti che si capisce derivano dall'esperienza in loco, e ho sentito il Giappone, l'ho udito, respirato, e visto attraverso i suoi occhi e le sue metafore. Insomma, per una settimana mi sono sentita catapultata in un'altra realtà, per cui trovo che da questo punto di vista sia una lettura davvero interessante; guarda caso, finita questa recensione mi trascriverò su un foglio alcune delle utilissime note a pié pagina del libro.

Purtroppo, però, la trama della storia è debole: si basa unicamente sulla vita della protagonista, con le sue esperienze e le sue relazioni, e sembrerebbe quindi essere il frutto di un diario, se non fosse che non ci sono date. La protagonista, Keiko, narra il suo presente, il suo passato, poi il suo passato prossimo, di nuovo il presente, il passato remoto... non c'è un'ordine temporale, ma continui salti che, a parer mio, confondono; si comincia con Keiko che riceve una nuova proposta di lavoro, quindi nel capitolo successivo mi aspetto che si proceda a sviluppare questo tema, invece si torna inspiegabilmente indietro, e per una parentesi ci può anche stare, ma nel capitolo ancora dopo non ci si allaccia né alla prima vicenda né a quella del flashback... così, la domanda che mi è gironzolata in testa dall'inizio alla fine è stata: qual'è lo scopo di questa storia?

Per questo, il Giappone si ritrova ad essere il vero protagonista invece che lo sfondo: che fosse questa la vera intenzione dell'autrice? Non mi dispiace, vista la mia passione, però avrei preferito una storia con trama e intrecci narrativi, piuttosto che mere riflessioni di vita vissuta...

Consigliato agli appassionati del genere e per chi sogna il Giappone!

2 commenti:

  1. Grazie mille per la recensione^^

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per la lettura! ^^ ho rispedito il libro stamattina ;) In bocca al lupo per le traduzioni e per tutto il resto! ^^

    RispondiElimina

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi


Creative Commons License

Questo blog è sotto licenza Creative Commons.
Articoli e recensioni sono opera di Valentina Bellettini, mentre i diritti delle opere segnalate restano proprietà dei rispettivi autori e case editrici.

Le immagini ed i video contenuti nel blog sono in genere sotto lincenza Royalty free, oppure sono stati presi dal web, quindi considerati di pubblico dominio. Per qualsiasi problema di copyright contattatemi e le immagini saranno rimosse. Grazie per la collaborazione!
Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Universi Incantati partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it/it
Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate