venerdì 15 luglio 2011

La ripresa di Asengard

Il 28 giugno scorso ho pubblicato questa triste notizia: l'addio di Asengard.
Ma oggi, l'editore ha comunicato nel suo blog che l'impresa non chiuderà: evviva! :D Questa sì che è una sorpresa! :D In effetti quando avevo scritto quel titolo, con quella brutta parola che è "addio", speravo vivamente che non fosse definitivo, che mi sbagliassi a scrivere così... e per fortuna la cosa si è risolta nel migliore dei modi.

Nel blog dell'editore si preannunciano novità che sono ansiosa di scoprire, inoltre si sono spese delle parole anche per quei blog che hanno diffuso la notizia esprimendo vicinanza solidale; ebbene, se la voce dei nostri blog è servita a qualcosa, non solo riempie d'orgoglio, ma porta avanti quella speranza che veramente le cose possano cambiare.

Sono ancora più motivata nel leggere i libri che ho acquistato in occasione della fiera del libro a Torino; purtroppo ho una pila di libri da smistare, per quello non l'ho ancora fatto, ma cercherò al più presto di dare il mio piccolo contributo con delle recensioni sulle ultime uscite della casa editrice.

Coraggio, Asengard, sono con voi!


Rispetto al paesaggio malinconico postato l'altra volta, qui ci vuole un bel drago grintoso (la mia creatura fantastica preferita): "dai che ce la fai!" (cit. ^^)




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi